Per la nutrizione

PER LA NUTRIZIONE:

Valle’ sostiene un’alimentazione prevalentemente vegetale. Spesso i vegetali rappresentano una valida alternativa ai cibi di origine animale, sia in presenza di allergie o intolleranze, sia per quanto riguarda il contenuto e la qualità dei grassi. Importante, quando si fa la spesa, è sapere distinguere tra grassi buoni e grassi cattivi, e leggere sempre l’etichetta per scegliere i cibi che non contengono grassi idrogenati.

VALLÈ È LA BUONA ALTERNATIVA

Ricercando la soluzione proprio nel mondo vegetale, attraverso una gamma versatile e ricca, con prodotti 100% vegetali, a ridotto contenuto di grassi e  in grado di rispondere alle vostre specifiche esigenze. C’è sempre il prodotto giusto Vallè

  • Per chi segue un’alimentazione vegana, o ricerca semplicemente il benessere e la leggerezza del mondo vegetale,
  • Per chi ha bisogno di soluzioni senza glutine, lattosio o proteine del latte

L’ATTENZIONE AI GRASSI BUONI

Un buon regime alimentare e il miglioramento dello stile di vita, con attività fisica quotidiana, sono gli alleati migliori della nostra salute,  ma anche la scelta dei grassi alimentari rappresenta uno dei rimedi più efficaci per tenere a bada il colesterolo e prevenire le patologie cardiovascolari.

Il valore nutrizionale di ogni prodotto Valle’ è importante, attraverso la selezione degli oli offriamo ricette con un ridotto tenore in grassi, soprattutto in grassi saturi e sempre senza grassi idrogenati:

  • Con  in media la metà dei grassi saturi presenti  nei burri o nelle margarine all’80% di grassi.
  • Naturalmente senza colesterolo e ricchi di grassi buoni, come gli omega 3, per contribuire al ben    essere del cuore
  • Sicure, grazie alla tecnologia di lavorazione che escludono l’idrogenazione dei grassi, garanten done l’assenza di grassi trans nocivi per la salute.

QUALITÀ CERTIFICATA

In un contesto in cui i consumatori sono sempre più attenti alla qualità di ciò che mettono in tavola, Vallè ha adottato due autorevoli certificazioni, standard di sicurezza internazionali dedicati alle aziende che hanno a cuore la qualità dei propri prodotti e vogliono garantirne la sicurezza.

BRC global standard (British Retail Consortium) per la sicurezza agroalimentare, nato in Inghilterra ed oggi uno degli strumenti internazionali più utilizzati dagli operatori della filiera alimentare per qualificare i propri fornitori.
La certificazione ha l’obiettivo di aiutare i rivenditori a rispondere agli obblighi di legge e garantire i più elevati livelli di sicurezza alla clientela. Lo standard contiene i requisiti per un sistema HACCP (Hazard Analysis Critical Control Point) secondo quelli del Codex Alimentarius, un sistema efficace e documentato di gestione di qualità e di controllo degli standard ambientali della fabbrica, dei prodotti, dei processi e del personale.

IFS  international food standard per rispondere alle esigenze di sicurezza alimentare, rintracciabilità, qualità, rispetto dell’ambiente: tutti elementi essenziali nel processo di selezione e valutazione dei fornitori. A differenza dello standard BRC, che ha adottato un sistema di valutazione per gradi di conformità (A,B,C), lo standard IFS applica un sistema a punteggio percentuale.

certificazioni

LEGGI ANCHE :