Dolcetti di Natale agrumi e zenzero

difficoltà

facile

preparazione

30'

cottura

20'

persone

6

ingredienti

Ingredienti

Per 15 dolcetti circa

  • 220 gr di farina 00
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci
  • 100 gr di Vallé+Burro
  • 100 gr di zucchero di canna chiaro
  • 50 gr di zenzero candito
  • 1 uovo
  • 1 cucchiaino di zenzero essiccato macinato
  • ½ cucchiaino di cannella
  • scorza di 1 limone e 1 arancio non trattati

Procedimento

Ingredienti.
1. Ingredienti.
Unite farina, lievito, spezie e mescolate. In un’altra ciotola (meglio se capiente), lavorate la Vallé+Burro con 80 gr di zucchero di canna (mettete da parte i 20 gr rimanenti, serviranno dopo); quando il composto è morbido, incorporate l’uovo, la scorza degli agrumi e infine, poca alla volta, la farina
2. Unite farina, lievito, spezie e mescolate. In un’altra ciotola (meglio se capiente), lavorate la Vallé+Burro con 80 gr di zucchero di canna (mettete da parte i 20 gr rimanenti, serviranno dopo); quando il composto è morbido, incorporate l’uovo, la scorza degli agrumi e infine, poca alla volta, la farina
Tritate (non troppo finemente) lo zenzero candito con un coltello affilato e unitelo all’impasto: potete impastare il tutto nella ciotola, non c’è bisogno di usare un piano di lavoro
3. Tritate (non troppo finemente) lo zenzero candito con un coltello affilato e unitelo all’impasto: potete impastare il tutto nella ciotola, non c’è bisogno di usare un piano di lavoro
Formate una palla, adagiatela su un foglio di pellicola trasparente, appiattitela un po’ e avvolgete l’impasto. Mettete in frigo per almeno 2 ore
4. Formate una palla, adagiatela su un foglio di pellicola trasparente, appiattitela un po’ e avvolgete l’impasto. Mettete in frigo per almeno 2 ore
Trascorso il tempo di riposo, accendete il forno a 180 gradi. Rivestite la placca con carta forno (o usatene una antiaderente come quella della foto). Infarinatevi le mani e formate palline di impasto grandi come noci, poi adagiatele sulla placca, lasciando  5-7 cm tra una e l’altra; schiacciatele leggermente, cospargete con lo zucchero di canna rimasto e infornate per 15- 20 minuti circa (o finché i bordi- ma solo i bordi- cominceranno a colorirsi appena)
5. Trascorso il tempo di riposo, accendete il forno a 180 gradi. Rivestite la placca con carta forno (o usatene una antiaderente come quella della foto). Infarinatevi le mani e formate palline di impasto grandi come noci, poi adagiatele sulla placca, lasciando 5-7 cm tra una e l’altra; schiacciatele leggermente, cospargete con lo zucchero di canna rimasto e infornate per 15- 20 minuti circa (o finché i bordi- ma solo i bordi- cominceranno a colorirsi appena)
Appena sfornati, lasciate riposare i dolci sulla placca per 10 minuti, poi mettete a raffreddare su una gratella. Una volta freddi, conservate i biscotti in un barattolo a chiusura ermetica (si conservano fino a 10 giorni)Tanti auguri da Kuri e da Vallé ♥
6. Appena sfornati, lasciate riposare i dolci sulla placca per 10 minuti, poi mettete a raffreddare su una gratella. Una volta freddi, conservate i biscotti in un barattolo a chiusura ermetica (si conservano fino a 10 giorni)Tanti auguri da Kuri e da Vallé ♥