Tortino alle mandorle con zabaione

Tortino alle mandorle con zabaione: il dolce di San Valentino per una cena romantica. Vi proponiamo una ricetta dall’apparenza semplice e delicata, ma che nasconde un cuore intrigante di liquore allo zabaione, capace di sorprendere il palato. Un tortino profumato di vaniglia e mandorle, soffice e innocuo solo nella presentazione, ma deciso e voluttuoso fin dal primo morso. Provatelo e rimarrete affascinati dal risultato.

Categoria: Muffin

18 voti

difficoltà

preparazione

20'

cottura

30'

persone

10

Tortino alle mandorle con zabaione

Stampa Email

ingredienti

  • 80 g di zucchero
  • 80 g di margarina Vallé… naturalmente
  • 4 uova
  • 150 g di mandorle
  • 80 g di farina
  • Mezza bustina di lievito per dolci
  • Liquore allo zabaione
  • Zucchero a velo

1.

Ingredienti

2.

Con una frusta mescolare la margarina e lo zucchero fino a raggiungere la consistenza di una crema soffice

3.

Aggiungere le uova una per volta

4.

Tritare le mandorle fino a ridurle in piccoli granelli

5.

Aggiungerle all’impasto

6.

Con un cucchiaio versare la farina e il lievito

7.

Ungere e infarinare dei pirottini di carta

8.

Riempirli per 2/3 e infornare a 180°/200° per mezz’ora circa (a seconda del proprio forno potrebbero volerci anche 40 minuti). Ne risulteranno dei tortini dalla superficie piatta e non gonfia come quella dei muffin, grazie alla presenza delle mandorle

9.

Capovolgere i tortini su un piatto e con una siringa inserire in più punti il liquore. Lasciar riposare per 20 minuti i tortini per far assorbire tutto il liquore

10.

Prima di servire spolverizzarli con lo zucchero a veloBuon San Valentino da Anna-Gentile e da Vallé ♥
I nostri consigli
la biodisponibilità del ferro
Il ferro di origine vegetale è meno biodisponibile di quello animale, per ottimizzare l’assorbimento è utile associare cibi ricchi di vitamina C (come gli agrumi)
Cosa prepariamo oggi?
Anna

Foodblogger

Anna

Per le cene romantiche di San Valentino proponiamo una ricetta dall’apparenza semplice e delicata, ma che nasconde un cuore intrigante di liquore allo zabaione, capace di sorprendere il palato. Un tortino profumato di vaniglia e mandorle, soffice e innocuo solo nella presentazione, ma deciso e voluttuoso fin dal primo morso. Provatelo e rimarrete affascinati dal risultato.