Tortine fiorite

Tortine fiorite, deliziosi dolci di Pasqua, sono morbide, graziose e buonissime e si preparano in un lampo. Perfetti cupcakes per chi vuole viziare gli ospiti ma non per questo ha intenzione passare la primavera chiuso in cucina. In primavera, finalmente si possono intrattenere gli ospiti all’aperto, tanto più se si ha una terrazza o un giardino con tanti bei fiori: con questa ricetta muffin farete fiorire anche il dessert!

 

Categoria: Cupcakes

38 voti

difficoltà

preparazione

30'

cottura

20'

persone

10

Tortine fiorite

Stampa Email

ingredienti

  • 125 gr di farina 00
  • un cucchiaino colmo di lievito per dolci
  • 100 gr di zucchero
  • 125 gr di Vallé… naturalmente
  • 2 uova a temperatura ambiente
  • scorza di ½ limone
  • 3-4 cucchiai di latte
  • un pizzico di vanillina

Per decorare

  • 250 ml di panna liquida fredda
  • 40 gr di zucchero a velo
  • fiori di zucchero o di ostia
  • zuccherini colorati

1.

Gli ingredienti. Accendete il forno a 200 gradi

2.

Mescolate la farina e il lievito, setacciate e mettete da parte. Unite margarina, zucchero e vanillina e lavorate finché avrete una crema morbida, poi unite un uovo alla volta mescolando bene tra uno e l’altro

3.

Incorporate la farina poca alla volta, mescolando bene dopo ogni aggiunta; quando l’impasto inizia a essere asciutto, aggiungete il latte e procedete con la farina. Unite la scorza di limone, mescolate e dividete l’impasto in uno stampo da 12 muffins rivestiti da pirottini. Infornate per 15-20 minuti

4.

Lasciate raffreddare le tortine sulla gratella. Quando sono fredde, montate la panna aggiungendo lo zucchero a velo a metà operazione. Spalmate un cucchiaio abbondante di panna su ogni tortina, decorate con gli zuccherini colorati sul bordo e applicate i fiori in superficie

5.

Conservate in frigo fino al momento di servire. Se usate fiori di zucchero, lasciate le tortine bianche e applicate i fiori poco prima di servirle in modo da non far sciogliere le decorazioniBuoni dolci da KURI e da Vallé ♥
I nostri consigli
Perché la verdura è meglio cruda
La cottura inattiva molte componenti nutritive, la verdura è consigliabile mangiarla a crudo.
Cosa prepariamo oggi?
Cristina
Cristina

In primavera, finalmente si possono intrattenere gli ospiti all’aperto, tanto più se si ha una terrazza o un giardino con tanti bei fiori: con questa ricetta farete fiorire anche il dessert! Queste tortine morbide sono graziose e buonissime e si preparano in un lampo: perfette per chi vuole viziare gli ospiti ma non per questo ha intenzione passare la primavera chiuso in cucina.