Torta soffice di mele al sidro

Torta di mele al sidro, eccovi la ricetta di una squisita torta di mele soffice e gustosa, molto particolare. Una ricetta torta senza latte tra le tantissime proposte da Vallé. Il sidro è una bevanda (alcolica ma non troppo) diffusissima in tutto il nord Europa; in Italia lo è un po’ meno ma comincia a spuntare sugli scaffali dei supermercati più forniti, di solito accanto alle birre speciali. Questa spumeggiante meraviglia, ottima per questa torta soffice di mele, è ricavata dalla fermentazione delle mele e, oltre a offrire una pausa rinfrescante, è un ottimo ingrediente per i nostri dolci. L’aggiunta del sidro intensifica il sapore dei frutti e, con la sua componente acida, rende morbidissimo l’impasto: proprio quando si pensa che nulla possa migliorare la classica torta di mele, ecco qualcosa che davvero vi stupirà

Categoria: Torta di mele

3 voti

difficoltà

preparazione

20'

cottura

60'

persone

1

Torta soffice di mele al sidro

Stampa Email

ingredienti

•  300 gr di farina autolievitante (o farina normale+ 1 bustina di lievito, miscelati e setacciati due volte)
•  130 gr di zucchero
•  150 gr di Vallé…naturalmente (tolta dal frigo un’ora prima)
•  3 uova a temperatura ambiente?
•  100 ml di sidro?
•  700 gr di mele renette
•  1 cucchiaino di cannella macinata?
•  un pizzico di noce moscata

1.

Gli ingredienti

2.

Accendete il forno a 180 gradi. Setacciate la farina e mettete da parte. Sbucciate le mele, privatele del torsolo e tagliatele a pezzetti. Mettete la margarina a temperatura ambiente in un’altra ciotola (scaldatela nel microonde a minima potenza per pochi secondi se è fredda di frigo, ma non fatela sciogliere) e lavoratela con lo zucchero finché il composto è morbido e spumoso

3.

Incorporate un uovo alla volta nel composto, poi aggiungete le spezie e, poco per volta, la farina mescolando con una frusta. Quando il composto diventa tenace, aggiungete il sidro. Amalgamate bene e aggiungete le mele. Mescolate con delicatezza con un cucchiaio

4.

Versate in una tortiera (22 cm diametro) unta con margarina (o usatene una di silicone) e cospargete con zucchero. Infornate per un’ora circa (controllate la cottura a partire da 50 minuti usando uno stecchino che dovrà uscire pulito dalla torta). Lo zucchero formerà una crosticina dorata sulla torta: se dovesse colorirsi troppo e tendere al marrone, coprite la torta con un foglio di alluminio (non prima dei 40 minuti)

5.

Sfornate e lasciate raffreddare nello stampo per almeno mezz’ora; servite tiepida o fredda.Buon Appetito da Kuri e da Vallé ♥
I nostri consigli
Il recipiente ideale per montare gli albumi
Il segreto per montare perfettamente a neve gli albumi è scegliere un recipiente in metallo (ma non di  alluminio! L’ideale è il rame) o di vetro. Il contenitore ideale dovrebbe inoltre essere arrotondato in fondo e dimensioni piuttosto ampie.
Cosa prepariamo oggi?
Cristina
Cristina

Il sidro è una bevanda (alcolica ma non troppo) diffusissima in tutto il nord Europa; in Italia lo è un po’ meno ma comincia a spuntare sugli scaffali dei supermercati più forniti, di solito accanto alle birre speciali. Questa spumeggiante meraviglia è ricavata dalla fermentazione delle mele e, oltre a offrire una pausa rinfrescante, è un ottimo ingrediente per i nostri dolci. L’aggiunta del sidro intensifica il sapore dei frutti e, con la sua componente acida, rende morbidissimo l’impasto: proprio quando si pensa che nulla possa migliorare la classica torta di mele, ecco qualcosa che davvero vi stupirà