Dolce

Torna indietro

Torta rustica mandorle e mele

Difficoltà
media
Persone
8
Tempo di preparazione
40 min
Tempo di cottura
50 min
Torta rustica mandorle e mele

Ingredienti

15 voti:

Per la pasta brisée:

  • 200 gr di farina 00
  • 100 gr di Vallé+Burro
  • 2-4 cucchiai di acqua fredda
  • un cucchiaio di zucchero
  • un pizzico di sale

Per la crema:

  • 50 gr di mandorle pelate
  • 40 gr di Vallé+Burro
  • 50 gr di zucchero
  • 1 uovo
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia (o un pizzico di vanillina)

Per la copertura:

  • 500 gr di mele renette
  • 2-3 cucchiai di zucchero
  • 25 gr di Vallé+Burro

Questa torta di mandorle e mele sembra una normale crostata di mele ma non lo è: la frutta è adagiata su una morbida crema frangipane ed è avvolta da una crosta sottile e fragrante, più leggera della normale pasta frolla. E’ una torta di mele e mandorle perfetta come dessert per cene non troppo formali, per un tè o per la merenda dei bambini. E, se proprio ne avanza una fetta, potete incartarla per la pausa pranzo in ufficio e farvi invidiare dai colleghi mentre scartano merendine confezionate.   Buoni dolci da Cristina KURI e da Vallé ♥  

1

Ingredienti

2

Partite con qualche ora di anticipo per preparare la pasta: versate la farina, lo zucchero e il sale nel bicchiere del mixer e aggiungete la Vallé+Burro ben fredda a pezzetti

3

azionate sulla funzione “pulse” e, quando il composto assomiglia a sabbia bagnata, aggiungete l’acqua fredda, un cucchiaio alla volta, dal foro superiore, finché il composto inizia ad agglomerarsi (potrebbe non servire tutta l’acqua). Se non avete il mixer mescolate gli ingredienti in una ciotola larga e sfregateli tra i polpastrelli , poi aggiungete l’acqua poca alla volta come descritto prima. Lavorate velocemente, l’impasto non si deve scaldare

4

Formate una palla schiacciata e avvolgete con cellophane; mettete in frigo per 3 ore.

5

Trascorso questo tempo, stendete direttamente su carta forno infarinando bene la carta e il mattarello. Adagiate la carta con la pasta su una tortiera bassa per crostata, aggiustate i bordi e bucherellate il fondo con una forchetta. Mettete la tortiera in freezer per 15-20 minuti; intanto, accendete il forno a 200 gradi

6

Mentre il forno si scalda, preparate la crema: tritate le mandorle con lo zucchero nel mixer, poi aggiungete l’uovo, la Vallé+Burro, la vaniglia e azionate ancora finché non otterrete una crema liscia. Sbucciate le mele e tagliatele a spicchi sottili. Fate sciogliere la rimanente Vallé+Burro. Quando il forno è caldo, togliete la base da freezer e spalmateci la crema

7

poi ricoprite con le mele (potete essere più precisi di me se volete, ma in fin dei conti è una torta rustica…). Ripiegate i bordi verso l’interno, cospargete con la Vallé+Burro fusa e con lo zucchero. Infornate per 50 minuti circa

8

Servite tiepida o fredda, e conservate in frigo se non consumate tutto in giornata

Foodblogger - Cristina

Questa torta sembra una normale crostata di mele ma non lo è: la frutta è adagiata su una morbida crema frangipane ed è avvolta da una crosta sottile e fragrante, più leggera della normale pasta frolla. E’ perfetta come dessert per cene non troppo formali, per un tè o per la merenda dei bambini. E, se proprio ne avanza una fetta, potete incartarla per la pausa pranzo in ufficio e farvi invidiare dai colleghi mentre scartano merendine confezionate.

 

Buoni dolci da Cristina KURI e da Vallé ♥