Dolce

Torna indietro

Torta morbida all’ananas

Difficoltà
facile
Persone
6
Tempo di preparazione
30 min
Tempo di cottura
50 min
Torta morbida all’ananas

Ingredienti

57 voti:
  • 300 gr di farina 00
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 120 gr di zucchero di canna chiaro + 2 cucchiai per il fondo della torta
  • 150 gr di Vallé Omega 3
  • 125 gr di yogurt naturale
  • 3 uova
  • ½ ananas fresco (0 250 gr di ananas in scatola ben sgocciolato)

scorza di ½ limone

Il mio super potere è: #SuperSofficità

È un dolce soffice e molto saporito ma, allo stesso tempo, è piuttosto leggero: è l’ideale se non volete esagerare e vi assicuro che non fa rimpiangere i dolci più ricchi. Se volete assicurarvi il massimo del sapore e la resa migliore, usate l’ananas fresco: conserva una bella consistenza anche in cottura e diffonde il suo aroma nell’impasto della torta in modo strabiliante, colorando di tinte tropicali la vostra ora del tè.    

Il nostro alleato sarà:
Vallé Omega 3

1

Gli ingredienti. Accendete il forno a 180 gradi.

2

Mondate l’ananas dalla buccia, tagliatelo a metà, tagliate via la parte centrale legnosa e tagliate la polpa a fettine di poco più di ½ centimetro. In una ciotola, unite la margarina e lo zucchero e mescolate bene finché il composto è morbido e cremoso)

3

Mescolando con una frusta, unite un uovo alla volta e la scorza del limone. Unite la farina al lievito, setacciate e poi unite al composto poco alla volta. Quando siete circa a metà con la farina, unite anche lo yogurt; se l’impasto fosse ancora troppo asciutto aggiungete 2-3 cucchiai di latte.

4

Foderate il fondo di una tortiera a cerchio rimovibile (22 cm diametro) con carta forno e ungete i bordi. Distribuite i 2 cucchiai di zucchero sul fondo e coprite con uno strato di fettine d’ananas.

5

Versate metà dell’impasto. Ripetete un secondo strato di fette d’ananas e versateci sopra la seconda metà dell’impasto. Infornate per 45-50 minuti

6

Sfornate e lasciate raffreddare per un’ora prima di togliere dallo stampo, poi capovolgete, sformate con cautela e fate raffreddare completamente sulla gratella. Servite rovesciata, con l’ananas a vista. Se non consumate la torta in giornata, conservatela in frigoBuon Appetito da Kuri e da Vallé ♥

Nutrizionista - Esperti Vallé

È un dolce soffice e molto saporito ma, allo stesso tempo, è piuttosto leggero: è l’ideale se non volete esagerare e vi assicuro che non fa rimpiangere i dolci più ricchi. Se volete assicurarvi il massimo del sapore e la resa migliore, usate l’ananas fresco: conserva una bella consistenza anche in cottura e diffonde il suo aroma nell’impasto della torta in modo strabiliante, colorando di tinte tropicali la vostra ora del tè.