Dolce

Torna indietro

Torta morbida al caffè e cioccolato “365 dolci all’anno”

Difficoltà
facile
Persone
6
Tempo di preparazione
30 min
Tempo di cottura
30 min
Torta morbida al caffè e cioccolato “365 dolci all’anno”

Ingredienti

6 voti:

• 150 gr di farina 00
• 2 cucchiaini di lievito per dolci
• 30 gr di cacao in polvere
• 2 cucchiaini di caffè istantaneo in polvere
• 120 gr di zucchero
• 150 gr di Vallé… naturalmente, a temperatura ambiente
• 3 uova a temperatura ambiente
• 3-4 cucchiai di latte

A volte c’è bisogno di un bello scossone… dolce però! Questo è un dolce morbido ma dal sapore deciso, adatto a dare uno “schiaffo” energetico la mattina a colazione oppure al pomeriggio, quando il buio precoce dell’ora solare ci fa ciondolare la testa dalla sonnolenza ma la giornata è ancora lunga.

Il nostro alleato sarà:
Vallé Naturalmente

1

Gli ingredienti

2

Accendete il forno a 200 gradi; mescolate bene la margarina con lo zucchero fino a quando è morbida e cremosa

3

In un’altra ciotola, setacciate la farina, il lievito, il caffè e il cacao e mescolate bene

4

Amalgamate un uovo alla volta unendo un cucchiaio di farina a ogni aggiunta; mescolate bene

5

Unite il resto della farina mista a lievito, cacao e caffè a uno/due cucchiai per volta; quando l’impasto inizia a essere secco, unite anche il latte. Mescolate con cura e versate in uno stampo rotondo di 22 cm di diametro (stampo di silicone o normale unto con margarina)

6

Infornate per 30 minuti circa (controllate la cottura a 25 minuti con uno stecchino infilato nella torta – deve uscire pulito, ma attenzione a non far asciugare troppo il dolce). Fate raffreddare bene su una griglia, poi cospargete con zucchero a velo e servite.Buon Appetito da Kuri e da Vallé ♥

Nutrizionista - Esperti Vallé

A volte c’è bisogno di un bello scossone… dolce però! Questo è un dolce morbido ma dal sapore deciso, adatto a dare uno “schiaffo” energetico la mattina a colazione oppure al pomeriggio, quando il buio precoce dell’ora solare ci fa ciondolare la testa dalla sonnolenza ma la giornata è ancora lunga.