Torta Melba Pesche e lamponi

Torta alle pesche e lamponi: questa torta soffice riprende gli ingredienti di un dessert un po’ retrò, la Pesca Melba. Sarà anche passato di moda, ma l’insieme di pesca e lamponi è un modo delizioso di utilizzare due frutti estivi dal sapore, colore e profumo straordinari: l’insieme non può che essere fantastico, e allora perché non utilizzarlo in una torta morbida? E’ una gioia per gli occhi e per il palato, una marcia in più a colazione e una coccola rilassante a merenda, una gustosa torta soffice.

Buoni dolci da Kuri e da Vallé ♥torta di pesche

Categoria: Torta soffice

8 voti

difficoltà

preparazione

20'

cottura

50'

persone

6

Torta Melba Pesche e lamponi

Stampa Email

ingredienti

  • 300 g di farina 00
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 250 g di pesche sciroppate (o fresche)
  • 200 g di lamponi freschi
  • 150 g di Vallé naturalmente
  • 150 g di zucchero
  • 3 interi di uova
  • 3-4 cucchiai di sciroppo di pesca o succo di pesca
  • 30 g di mandorle a lamelle

1.

Gli ingredienti

2.

Accendete il forno a 180 gradi. Ungete con margarina una tortiera a cerchio apribile di 22 cm di diametro. Unite la farina e il lievito e setacciate. Fate sciogliere la margarina a bagnomaria o nel microonde. Sbattete le uova con lo zucchero finché il composto è bianco e spumoso.
Unite la margarina sciolta (fatela raffreddare un poco, mi raccomando) alle uova e mescolate bene. Aggiungete la scorza di limone, poi incorporate la farina mista a lievito poca alla volta. Quando l’impasto comincia a diventare secco, unite un po’ di sciroppo di pesche (dove sono conservate) in modo da avere un composto liscio ma non troppo liquido

3.

Versate nella tortiera. Distribuite fettine di pesca e lamponi in superficie, premete con delicatezza per fare affondare appena la frutta nell’impasto, poi coprite con le lamelle di mandorle.

4.

Infornate per 45-50 minuti circa (fate la prova stecchino). Fate raffreddare bene nello stampo, poi sformate e serviteBuon appetito da Kuri e da Vallé ♥
I nostri consigli
Setacciare le farine
Un accorgimento banale ma fondamentale: ricordatevi sempre di passare al setaccio la farina, è fondamentale per ottenere la leggerezza soprattutto dei dolci montati
Cosa prepariamo oggi?
Cristina
Cristina

Questa torta riprende gli ingredienti di un dessert un po’ retrò, la Pesca Melba. Sarà anche passato di moda, ma l’insieme di pesca e lamponi è un modo delizioso di utilizzare due frutti estivi dal sapore, colore e profumo straordinari: l’insieme non può che essere fantastico, e allora perché non utilizzarlo in una torta morbida? E’ una gioia per gli occhi e per il palato, una marcia in più a colazione e una coccola rilassante a merenda

Buoni dolci da Kuri e da Vallé ♥