Torta Irish coffee

A quanto pare la primavera quest’anno è un po’ pigra, e per qualche giorno ancora dovremo rimandare le gite all’aperto… pazienza, si può restare in casa e riscaldarsi con qualcosa che ci ristora e ci consola dal grigiore di queste giornate, con un vago ricordo dell’omonimo cocktail ma senza farci girare troppo la testa: il connubio di caffè, cacao e crema al whisky fa passare il cattivo umore a chiunque e crea il dolce perfetto per intrattenere gli amici al calduccio.

 

Categoria: Torte

24 voti

difficoltà

preparazione

30'

cottura

40'

persone

8

Torta Irish coffee

Stampa Email

ingredienti

  • 300 gr di farina 00
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 175 gr di Vallé… naturalmente
  • 125 gr di zucchero (normale o, se si preferisce, di canna)
  • 3 uova a temperatura ambiente
  • 50 ml di latte
  • 1 cucchiaio di caffè liofilizzato (tipo fine)
  • 30 gr di cacao in polvere
  • un pizzico di vanillina

Per la decorazione

  • 200 ml di panna liquida fredda
  • 30 gr di zucchero a velo
  • 3-5 cucchiai di crema al whisky (a seconda dei gusti)
  • cacao per spolverare

1.

Gli ingredienti. Accendete il forno a 200 gradi. Mescolate farina, lievito, caffè e cacao e setacciate, poi tenete da parte.

2.

In un’altra ciotola, lavorate la margarina con lo zucchero e la vanillina finché il composto è morbido e cremoso, poi unite un uovo alla volta mescolando bene tra uno e l’altro

3.

Aggiungete la farina mista a cacao e caffè a circa 2-3 cucchiai per volta, amalgamando bene a ogni aggiunta; appena il composto diventa troppo asciutto, diluite col latte e terminate con la farina fino ad avere un composto liscio e cremoso. Ungete uno stampo apribile (22 cm diametro), versateci il composto e infornate per 45 minuti circa (cominciando a controllare la cottura a 40 minuti con uno stecchino che, inserito nella torta, deve uscire pulito)

4.

Sfornate, attendete mezz’ora, poi togliete con cura dallo stampo e mettete sulla gratella a raffreddare. Quando la torta è fredda, montate la panna aggiungendo lo zucchero a velo a metà operazione e mescolatela alla crema al whisky

5.

Spalmate la panna al whisky sulla torta e spolverate con cacao

6.

Per assicurarvi un sapore migliore, conservate la torta senza panna a temperatura ambiente fino al momento di servire e decorate poco prima di consumarla; una volta decorata, andrà ovviamente conservata in frigoBuoni dolci da KURI e da Vallé ♥
I nostri consigli
Tante fragole perché..
Perché in estate scegliere le fragole? Perchè apportano acqua, vitamina K, vitamina C, fenoli e antiossidanti come gli antociani
Cosa prepariamo oggi?
Cristina
Cristina

A quanto pare la primavera quest’anno è un po’ pigra, e per qualche giorno ancora dovremo rimandare le gite all’aperto… pazienza, si può restare in casa e riscaldarsi con qualcosa che ci ristora e ci consola dal grigiore di queste giornate, con un vago ricordo dell’omonimo cocktail ma senza farci girare troppo la testa: il connubio di caffè, cacao e crema al whisky fa passare il cattivo umore a chiunque e crea il dolce perfetto per intrattenere gli amici al calduccio.