Dolce

Torna indietro

Torta di uva

Difficoltà
facile
Persone
8
Tempo di preparazione
20 min
Tempo di cottura
40 min
Torta di uva

Ingredienti

23 voti:
Per la torta di uva:

150 gr di farina 00
100 gr di amido di mais
1 lievito per dolci
80 gr di zucchero
Cannella secondo il proprio gusto
Un pizzico di sale
1 limone bio
100 gr di Vallé Naturalmente
2 uova
Un grappolo di uva preferita (uva fragola o quella senza semi)
Latte qb
Zucchero a velo (facoltativo)

Il mio super potere è: #SuperVelocità

L’autunno ci regala dei frutti profumati e dal colore intenso che ispirano dolci che sanno di casa. E soprattutto ci fanno pensare alle ricette semplicissime della mamma e c fanno compagnia nei pomeriggi pieni dell’ultima luce e dei primi freddi. Oggi prepariamo una torta con l’uva, e qui possiamo davvero spaziare tra la profumatissima uva fragola o l’uva rossa o bianca senza semi. Possiamo arricchire questo dolce con spezie profumate come la cannella e un pizzico di noce moscata e preparare nel frattempo che cuoce nel forno un caldissimo the da gustare davanti al camino o semplicemente davanti alla finestra, prima che il sole tramonti.

Il nostro alleato sarà:
Vallé Naturalmente

1

Staccare gli acini dal grappolo.

2

Lavarli ed asciugarli.

3

In una ciotola mescolare la farina, l’amido di mais, il lievito per dolci, lo zucchero, il pizzico di sale e la cannella.

4

Grattugiare il limone.

5

In un’altra ciotola rompere le uova a temperatura ambiente e aggiungere Vallé Naturalmente morbida.

6

Mescolare energicamente.

7

Unire agli ingredienti solidi e amalgamare benissimo.

8

Per raggiungere la consistenza cremosa desiderata aggiungere se necessario un pò di latte.

9

Aggiungere la metà degli acini d’uva e mescolare delicatamente.

10

Ungere e infarinare una teglia del diametro di almeno 23 cm.

11

Versare l’impasto e aggiungere in superficie il resto degli acini

12

Infornare a 180° per circa 40 minuti (fare la prova stecchino).

13

Far intiepidire e spolverizzare di zucchero a velo.

Foodblogger - Anna

Varianti:

Potete usare anche la farina integrale per dare un tocco più rustico.