Menu salutari

Torna indietro

Torta di banane “365 dolci all’anno”

Difficoltà
facile
Persone
6
Tempo di preparazione
30 min
Tempo di cottura
60'
Torta di banane “365 dolci all’anno”

Ingredienti

3 voti:

• 180 gr di farina 00
• 3 cucchiaini di lievito per dolci
• 125 gr di Vallé Omega 3
• 80 gr di uvetta (facoltativa)
• 120 gr di zucchero
• 2 uova
• 3 banane molto mature

Con le feste di Natale vi prendiamo per la gola, con le 365 Ricette Dolci …per un’anno. Prova a fare questa torta di banane tra le tue ricette natalizie. “Eccole lì! Le avete comprate con le migliori intenzioni ma poi, come al solito, avete ceduto al distributore automatico. E ora quelle tre banane mummificate vi rimproverano tacitamente dal portafrutta, a un passo dalla loro fine inesorabile..Ma ecco che c’è ancora speranza: potete trasformare i poco invitanti frutti in una torta deliziosa senza perdere di vista l’obiettivo di uno snack sano, e questa volta sì che il distributore automatico sarà sconfitto!”

Il nostro alleato sarà:
Vallé Omega 3

1

Gli ingredienti

2

Mettete l’uvetta a mollo in acqua tiepida per un’ora circa. Accendete il forno a 180 gradi; unite la farina e il lievito. Mescolate energicamente la margarina e lo zucchero finché il composto è morbido e spumoso. Unite un uovo alla volta alla margarina e incorporate; schiacciate le banane con una forchetta e scolate l’uvetta. Unite (poca alla volta) la farina al composto e, infine, aggiungete il purè di banane e l’uvetta

3

Versate in uno stampo unto di margarina e infornate per un’ora circa; se la torta si colorisce troppo, copritela con un foglio di stagnola

4

Lasciate raffreddare completamente e serviteBuon Appetito da Vallé ♥

Nutrizionista - Esperti Vallé

Con le feste di Natale vi prendiamo per la gola, con le 365 Ricette Dolci …per un’anno
“Eccole lì!
Le avete comprate con le migliori intenzioni ma poi, come al solito, avete ceduto al distributore automatico.
E ora quelle tre banane mummificate vi rimproverano tacitamente dal portafrutta, a un passo dalla loro fine inesorabile
..Ma ecco che c’è ancora speranza: potete trasformare i poco invitanti frutti in una torta deliziosa senza perdere di vista l’obiettivo di uno snack sano, e questa volta sì che il distributore automatico sarà sconfitto!”