Torna indietro

Torta al latte per la festa dei nonni

Difficoltà
facile
Persone
10 persone
Tempo di preparazione
40 min
Tempo di cottura
30 minuti
Torta al latte per la festa dei nonni

Ingredienti

12 voti:
Per la torta

150gr di farina 00
50gr di fecola
150gr di zucchero
4 uova
130ml di latte
80gr Vallé & Burro
1 bustina di lievito per dolci
500 ml di crema pasticciera fredda

Per la bagna

150ml di acqua
1 cucchiaio di zucchero
3 cucchiai di liquore a piacere

Il mio super potere è: #SuperSofficità

I nonni amano i sapori semplici e antichi e a volte non amano sperimentare nuovi accostamenti. Per festeggiarli scegliamo una torta sofficissima, fatta con pochi ingredienti che ricordano le torte di una volta. Sarà la compagnia di figli e nipoti e il loro abbraccio a dare quel tocco in più, che è il profumo dell’amore.

Il nostro alleato sarà:
Vallé&Burro

1

In una ciotola mescolare le uova con lo zucchero fino ad ottenere una consistenza spumosa.

2

Aggiungere la farina, la fecola e il lievito, setacciati, poco per volta. Lavorare per qualche minuto fino a quando cominciano a formarsi delle bolle.

3

Nel frattempo far riscaldare in un pentolino il latte e la Vallé & Burro, senza far raggiungere il bollore. Deve essere caldo ma non bollente. Aggiungere il latte all’impasto, poco per volta, sempre mescolando.

4

Versare il tutto in una teglia unta e infarinata, del diametro di 20 cm circa.
Infornare a 180° in forno già caldo, per circa 30/40 minuti. Fare la prova stecchino.

5

Far raffreddare. Tagliare la torta a metà nel senso della lunghezza. Con la bagna ottenuta mescolando acqua, zucchero e liquore, spennellare entrambi i dischi.
Versare sulla base tutta la crema pasticciera e distribuitela uniformemente fino al bordo.

6

Coprire con il secondo disco e spolverizzare con abbondante zucchero a velo. Decorare con fiori colorati.

Foodblogger - Anna

Consigli:

Non abbondate con il liquore della bagna, poiché il suo pregio è proprio la leggerezza e la delicatezza del sapore.

 

Varianti:

Le varianti sono tantissime. Potete sostituire i fiori con delle amarene, sia per la decorazione che per arricchire la crema pasticciera. Oppure potete provare a sostituire la crema pasticciera con una buona confettura o di albicocche o di mirtilli.