Sapori a tema

Torna indietro

Torta al cioccolato infestato

Difficoltà
facile
Persone
8
Tempo di preparazione
60 min
Tempo di cottura
40 min
Torta al cioccolato infestato

Ingredienti

26 voti:
  • 250 gr di farina 00
  • 2 cucchiaini di lievito per dolci
  • 175 gr di Vallé+Burro
  • 2 uova
  • 130 gr di zucchero
  • 100 gr di cioccolato fondente
  • 100 gr di cioccolato bianco
  • 50 ml di latte
  • 2 cucchiai di cacao in polvere
  • 2 cucchiai di scaglie di cioccolato
  • 1 baccello di vaniglia
  • pennarello nero per alimenti

La torta al cioccolato infestato è una torta soffice dalla preparazione molto semplice, buonissima e adatta alla festa più paurosa dell’anno senza però avere un aspetto troppo raccapricciante. Come tutte le torte decorate, richiede tempo e pazienza perciò calcolate bene i tempi. Con queste dosi otterrete circa 10 fantasmini alti circa 7-8 cm: fate in modo che ogni bambino ne abbia almeno uno o comunque che a ognuno tocchi lo stesso numero di decorazioni, o Halloween sarà nulla in confronto alla strage a cui andrete incontro; al limite fateli più piccoli e ne otterrete di più  

1

Ingredienti. Accendete il forno a 180 gradi

2

Mettete 150 gr di Vallé+Burro e 50 gr di cioccolato fondente a pezzetti in un pentolino dal fondo pesante e fate sciogliere a bagnomaria. Lasciate raffreddare un poco; intanto, sbattete le uova con lo zucchero finché il composto è spumoso; aprite il baccello di vaniglia, grattate i semini neri nel composto e mescolate

3

Versate il cioccolato sciolto con la Vallé nella ciotola delle uova e mescolate bene. In una ciotola a parte, mescolate farina, lievito e cacao e setacciate, poi unite poco alla volta agli altri ingredienti, procedendo lentamente e mescolando con cura tra un’aggiunta e l’altra. Se il composto diventa secco, aggiungete latte (potrebbe non servire tutto, il composto deve rimanere piuttosto denso)

4

Versate in uno stampo quadrato (20x20cm) precedentemente unto e infornate per 40-45 minuti (fate la prova stecchino). Sfornate, attendete mezz’ora, poi sformate sulla gratella e lasciate raffreddare almeno per due ore

5

Mentre la torta si raffredda, preparate i fantasmi. Fate sciogliere il cioccolato bianco a bagnomaria e mettetelo in un sac-à-poche col beccuccio liscio e piccolo (oppure mettetelo in un sacchetto da freezer e tagliate un angolino). Spremete il cioccolato su un foglio ampio di carta forno e disegnate i fantasmini. Non dovete essere precisi, è bello che siano tutti diversi e irregolari (devono sembrare “fluttuanti”)

6

Aspettate un paio di minuti, poi appoggiate uno stuzzicadenti sul fantasma in modo che fuoriesca per circa 1/3. Non premete, basta appoggiare

7

Sigillate spremendo poco cioccolato sullo stuzzichino e lasciate seccare, senza mai toccare, per almeno 2 ore (o 1 ora in frigo)

8

Quando la torta è fredda, tagliate via i bordi. Fate sciogliere 50 gr di cioccolato fondente e 25 gr di Vallé+Burro a bagnomaria e spalmate sulla torta. Cospargete il tutto con le scaglie di cioccolato e lasciate seccare

9

Staccate con cura i fantasmi dalla carta e decorate il lato piatto col pennarello alimentare, poi infilzate sulla torta

Foodblogger - Cristina

La torta al cioccolato infestato è una torta soffice dalla preparazione molto semplice, buonissima e adatta alla festa più paurosa dell’anno senza però avere un aspetto troppo raccapricciante.

Come tutte le torte decorate, richiede tempo e pazienza perciò calcolate bene i tempi. Con queste dosi otterrete circa 10 fantasmini alti circa 7-8 cm: fate in modo che ogni bambino ne abbia almeno uno o comunque che a ognuno tocchi lo stesso numero di decorazioni, o Halloween sarà nulla in confronto alla strage a cui andrete incontro; al limite fateli più piccoli e ne otterrete di più.