Timballini di riso con cuore di funghi

Sara e Paolo: questo è un timballino elegante e con un delizioso effetto sorpresa al suo interno. Tuttavia è estremamente semplice realizzarlo. Ci ha regalato ottimi apprezzamenti da parte degli ospiti per cui lo abbiamo preparato. E’ giunto il momento di condividerlo con voi. Filippo: un primo piatto importante il cui profilo nutrizionale resta perfettamente in linea con i principi di sana alimentazione. Modesto apporto calorico, elevato potere saziante, ricchezza in sali minerali e fibra alimentare sono i suoi assi nella manica.

1 voti

kcal

328

omega3

0,69 g

difficoltà

preparazione

15 minuti

cottura

cottura del riso + 20 minuti di forno

persone

6

Timballini di riso con cuore di funghi

Stampa Email

ingredienti

  • 300 g di riso carnaroli
  • 25 g di parmigiano grattugiato
  • 25 g di Vallé Omega3
  • 1 uovo
  • 3 piccoli funghi porcini
  • uno scalogno
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 500 ml di besciamella (450 ml di latte scremato – 35 g di farina semi-integrale– 35 g di Vallé Omega3)
  • sale
  • pangrattato

1.

In abbondante acqua salata lessate il riso, scolatelo e in una ciotola conditelo con la Vallé Omega3, il parmigiano e l’uovo leggermente sbattuto.

2.

Affettate sottilmente i funghi

3.

Saltateli in padella per qualche minuto con un soffritto di scalogno.

4.

Preparate la besciamella facendo tostare per un paio di minuti la farina con la Vallé Omega3 , aggiungete il latte a filo e continuando a mescolare portate a bollore. Abbassate la fiamma ed lasciate che la besciamella inizia ad addensare mescolando sempre con una frusta.

5.

Mescolate metà della besciamella con il riso.

6.

Ungete con poca margarina una teglia da muffin, spolverate con del pangrattato e ricoprite il fondo con del riso. Imburrate una teglia da muffin e spolverate con del pangrattato, ricoprite il fondo e le pareti con il riso, al centro mettete un cucchiaio di funghi ed uno di besciamella.

7.

Terminate ricoprendo di riso e pangrattato.Infornate a 200° per 20 minuti.
I nostri consigli
66
I legumi in alternativa al secondo piatto, sono un’ottima scelta come fonte proteica per abbassare la quota di grassi nella propria dieta
Cosa prepariamo oggi?
Sara e Paolo

Foodbloggers

Sara e Paolo

questo è un timballino elegante e con un delizioso effetto sorpresa al suo interno. Tuttavia è estremamente semplice realizzarlo. Ci ha regalato ottimi apprezzamenti da parte degli ospiti per cui lo abbiamo preparato. E’ giunto il momento di condividerlo con voi.

Filippo

Dietista

Filippo

un primo piatto importante il cui profilo nutrizionale resta perfettamente in linea con i principi di sana alimentazione. Modesto apporto calorico, elevato potere saziante, ricchezza in sali minerali e fibra alimentare sono i suoi assi nella manica.