Tatin cioccolato e pere

La Tarte Tatin con le pere è diffusa quando quella con le mele, ma qui vi proponiamo una versione ancora più golosa: quella al cioccolato. Il procedimento è sempre lo stesso: a una prima fase sui fornelli, in cui si fa caramellare una base di frutta che viene ricoperta da una pasta brisée piuttosto ricca, si fa seguire la cottura in forno per poi rovesciare il dolce prima di servirlo ancora caldo.; questa versione ha un sapore e un profumo ancora più irresistibile, una variante da provare subito.


Categoria: Torte

10 voti

difficoltà

preparazione

40'

cottura

40'

persone

8

Tatin cioccolato e pere

Stampa Email

ingredienti

Ingredienti
Per la pasta
200 gr di farina 00
30 gr di zucchero
2 cucchiai di cacao amaro
100 gr di Vallé+Burro
3-4 cucchiai di acqua fredda
1 tuorlo d’uovo
1 cucchiaino di estratto di vaniglia o ½ cucchiaino di vanillina
Per la frutta caramellata

5-6 pere
70 gr di zucchero
50 gr di Vallé+Burro

1.

Gli ingredienti

2.

In una ciotola larga unite farina e cacao, poi aggiungete la Vallé+Burro fredda e lavorate velocemente sfregando gli ingredienti tra i polpastrelli finché il composto assomiglierà a sabbia bagnata. Unite il tuorlo, lo zucchero, la vaniglia e l’acqua e impastate velocemente. Formate una palla, avvolgete con pellicola e mettete in frigo per due ore

3.

Trascorso il tempo di riposo della pasta, accendete il forno a 200 gradi. Fate sciogliere la Vallé+Burro in una pentola larga (24-26 cm) adatta sia al fuoco che al forno (per esempio una di ghisa), poi unite lo zucchero, mescolate velocemente e lasciate sobbollire a fuoco medio finché lo zucchero si colorisce (non troppo)

4.

Nel frattempo, sbucciate le pere, tagliatele a metà e privatele del torsolo. Adagiatele con cautela l’una vicina all’altra nel caramello caldo e lasciate cuocere per 5-10 minuti

5.

Stendete la pasta al cacao su un foglio di carta forno leggermente infarinato fino a formare un disco di 2-3 cm più grande del diametro della pentola. Rovesciate sulle pere, togliete la carta forno e “rimboccate” la pasta sotto la frutta aiutandovi con una forchetta o col manico di un cucchiaio

6.

Bucherellate la pasta e infornate per 25- 30 minuti, poi rovesciate con cautela e servite tiepida, accompagnata da panna leggermente montata
I nostri consigli
L’importanza di setacciare le farine
Ricordatevi di setacciare la farina (mischiata al lievito, quando richiesto, e a un pizzico di sale) e di versarla dall’alto per ottenere il miglior risultato di sofficità. E il cacao? Le aggiunte di cacao vanno sempre setacciate con le farine
Cosa prepariamo oggi?
Esperti Vallé

Nutrizionista

Esperti Vallé

La Tarte Tatin con le pere è diffusa quando quella con le mele, ma qui vi proponiamo una versione ancora più golosa: quella al cioccolato. Il procedimento è sempre lo stesso: a una prima fase sui fornelli, in cui si fa caramellare una base di frutta che viene ricoperta da una pasta brisée piuttosto ricca, si fa seguire la cottura in forno per poi rovesciare il dolce prima di servirlo ancora caldo.; questa versione ha un sapore e un profumo ancora più irresistibile, una variante da provare subito.