Menu salutari

Torna indietro

Tarte al farro con cipolle caramellate e ricotta

Kcal: 315 - Omega3: 0.95g
Omega 3 vegetali: 0,89g (94%) animali: 0.06g (6%) g

Difficoltà
facile
Persone
6
Tempo di preparazione
10 min
Tempo di cottura
1 h
Tarte al farro con cipolle caramellate e ricotta

Ingredienti

Nessun voto:
Ingredienti

Ingredienti per la pasta
200 gr di farina di farro
100 gr di margarina Vallé Omega 3
2 cucchiai di olio extravergine di oliva
1 cucchiaio di foglioline di timo fresco
sale e pepe
1 cucchiaio di aceto balsamico
Ingredienti per il ripieno
7 cipolle dorate piccole
250 gr di ricotta di vacca
timo e basilco
10 gr di olio extravergine oliva
1 cucchiaio miele di lavanda
sale e pepe

Sara & Paolo: "Un antipasto che sembra provenire da un bristot della provenza, singolare tripudio di esperienze sensoriali." Filippo: "Per ridurre di circa 50kcal l’apporto calorico complessivo, sostituire la ricotta di vacca con un formaggio cremoso di tipo light."

1

Per la pasta brisèe inserite tutti gli ingredienti in un robot da cucina fino ad ottenere una pasta sbriciolata, aiutatevi con le mani e formate una palla che andrà fatta riposare in frigorifero coperta per circa mezz’ora. Ungete uno stampo per tarte e rivestitelo con la pasta brisèe, bucherellate con la forchetta

2

Pelate e tagliate le cipolle in quattro, cuocetele in una padella con l’olio evo per una decina di minuti, aggiungete un bicchiere di acqua tiepida in cui avrete sciolto il miele e proseguite la cottura per altri 10 minuti. Spegnete e fate intiepidire.

3

Lavorate la ricotta con una forchetta e aggiungete sale, pepe, un filo d’olio e le foglie di basilico sminuzzate. Ricoprite il fondo della pasta brisèe con le cipolle. Con l’aiuto di due cucchiai aggiungete delle “quenelle” di ricotta

4

Infornate per il tempo necessario (20 minuti a 200° + 20 minuti a 180°). Appena pronta aggiungete dei rametti di timo fresco.

Foodbloggers - Sara e Paolo

“Un antipasto che sembra provenire da un bristot della provenza, singolare tripudio di esperienze sensoriali.”

Dietista - Filippo

“Un antipasto che sembra provenire da un bristot della provenza, singolare tripudio di esperienze sensoriali.”

Potrebbero piacerti anche:

Antipasti e contorni

Crumble di verdure

Antipasti e contorni

Focaccia soffice integrale

Antipasti e contorni

Stella di Natale salata

Antipasti e contorni

Muffin salati alle verdure

Antipasti e contorni

Panini alla curcuma

Antipasti e contorni

Pane azzimo semintegrale

Antipasti e contorni

Insalata a colori

Antipasti e contorni

Paté di melanzane

Antipasti e contorni

Soda bread