Tagliolini di pasta fresca, cozze, zafferano, erba cipollina

Piatto estivo dal sapore speziato e intenso. Si accompagna bene con antipasti di pesce crudo e pinzimonio.

Nessun voto

difficoltà

preparazione

2h

persone

4

Tagliolini di pasta fresca, cozze, zafferano, erba cipollina

Stampa Email

ingredienti

Pasta Fresca
  • 250 gr. Farina “00” 170 w
  • 50 gr. semola di grano duro
  • 3 uova dal tuorlo rosso
Condimento
  • 80 gr. Vallé Naturalmente
  • 2 kg cozze
  • 30 gr. erba cipollina
  • 0.3 gr. zafferano in pistilli
  • 50 gr. pecorino romano
  • 40 gr. scalogno
  • 50 ml. vino bianco
  • pepe bianco q.b.
  • un limone bio
  • 15 gr. di farina “00” per addensare il sugo

1.

Ingredienti

2.

Mischiare le farine in un contenitore e aggiungere le tre uova intere impastando per 15 minuti

3.

Far riposare per 1 ora coperta con pellicola

4.

Stendere la pasta fresca con l’aiuto di una macchina per la pasta

5.

Fare i tagliolini avendo cura di usare la semola durante la lavorazione per evitare che si attacchino

6.

Mettere le cozze in una casseruola a freddo con vino bianco, aglio, limone e prezzemolo. Farle cuocere a fuoco vivo per 2 minuti fino a farle aprire. Togliere le cozze e sgusciarle mettendole in una ciotola a parte

7.

In una pentola, soffriggere lo scalogno con Vallé Naturalmente, mettere la farina e tostare per 30 secondi. Aggiungere l’acqua filtrata di cottura delle cozze, lo zafferano e bollire per 2 minuti

8.

Cuocere il tagliolino in acqua abbondante salata, saltare nel sugo aggiungendo il pecorino grattugiato, le cozze e la scorza di mezzo limone

9.

Impiattare ultimando con erba cipollina fresca.
I nostri consigli
I grassi indispensabili
I grassi non sono “cattivi”, anzi sono indispensabili: i grassi insaturi devono fornire almeno il 20% delle calorie giornaliere (circa 45 grammi per un regime di 2000 kcal giornaliere).
Cosa prepariamo oggi?
Stefano

chef

Stefano

CONSIGLIO:

Si può sostituire il limone con lo zenzero.