Souffle’ alle fragole

Il soufflé alle fragole è sempre un gran finale per qualsiasi cena e, contrariamente a quanto si pensa, è anche semplice da preparare. Il soufflé di fragole  va servito direttamente nelle tazze ha un aspetto informale e insolito, ma vi raccomando di controllare che queste siano adatte alla cottura in forno (devono riportare la scritta “oven safe” sul fondo); in alternativa utilizzate normali stampini da soufflé. Con le fragole, poi, diventa una vera delizia, una piacevole e fresca variante al solito cioccolato. La regola d’oro è comunque sempre la stessa: una volta sfornati, serviteli alla velocità della luce.

 

Categoria: Torta alle fragole

8 voti

difficoltà

preparazione

40'

cottura

20'

persone

4

Souffle’ alle fragole

Stampa Email

ingredienti

  • 150 gr di fragole
  • 200 ml di latte
  • 45 gr di farina
  • 50 gr di Vallé… naturalmente
  • 80 gr di zucchero
  • 4 uova intere + 1 albume
  • 1 limone non trattato
  • zucchero a velo per spolverare (facoltativo)

 

1.

Gli ingredienti. Accendete il forno a 180 gradi. Lavate e tagliate le fragole. Ungete 4 stampini monoporzione da soufflé o 4 tazzine da tè adatte alla cottura in forno

2.

Fate scaldare il latte. Fate sciogliere la margarina in un pentolino dal fondo pesante, unite la farina e mescolate velocemente in modo da formare una salsina densa; unite il latte e continuate a mescolare sul fuoco basso fino a ottenere una besciamella piuttosto densa (ci vorranno pochi secondi se il latte è caldo). Spegnete il fuoco e lasciate raffreddare leggermente

3.

Dividete le uova e mettete i tuorli e gli albumi in due ciotole diverse. Frullate le fragole con lo zucchero e unite lo sciroppo ottenuto ai tuorli; aggiungete la besciamella, la scorza di limone grattugiata e mescolate. Montate a neve ferma gli albumi nell’altra ciotola

4.

Unite gli albumi al composto di fragole mescolando con delicatezza dal basso verso l’alto

5.

Dividete velocemente il composto negli stampi (o nelle tazze) e infornate per 25-30 minuti

6.

Quando i soufflé saranno alti e leggermente dorati in superficie sfornate,spolverate con poco zucchero a velo e servite immediatamente. Buoni dolci da KURI e da Vallé ♥
I nostri consigli
Come incorporare gli albumi montati a neve
Il segreto per incorporare gli albumi montati a neve all’impasto è usare molta delicatezza e tanta pazienza: bisogna infatti mescolare sempre dal basso verso l’alto, per evitare che gli albumi si smontino e l’impasto perda sofficità.
Cosa prepariamo oggi?
Cristina
Cristina

Il soufflé è sempre un gran finale per qualsiasi cena e, contrariamente a quanto si pensa, è anche semplice da preparare. Con le fragole, poi, diventa una vera delizia, una piacevole e fresca variante al solito cioccolato.  Servito direttamente nelle tazze ha un aspetto informale e insolito, ma vi raccomando di controllare che queste siano adatte alla cottura in forno (devono riportare la scritta “oven safe” sul fondo); in alternativa utilizzate normali stampini da soufflé. La regola d’oro è comunque sempre la stessa: una volta sfornati, serviteli alla velocità della luce.