Sbriciolata agli spinaci e pomodori secchi

7 voti

difficoltà

preparazione

20 minuti

cottura

40 minuti

persone

4

Sbriciolata agli spinaci e pomodori secchi

Stampa Email

ingredienti

Per la brisèè integrale vegana
  • 150 grammi di farina integrale
  • 40 grammi di Vallé Bio
  • 50 ml di acqua
  • 1 cucchiaino raso di curcuma (facoltativo)
  • 1 pizzico di sale
Per il ripieno:
  • mezza dose di besciamella vegetale
  • 2-3 cucchiai di pomodori secchi
  • 30 g di farina di mandorle
  • 400 g di spinaci freschi
  • 1 spicchio di aglio
  • q.b. olio evo
  • q.b. sale e pepe

1.

Unite in una ciotola la farina integrale, la Vallé bio tagliata a piccoli pezzi, la curcuma ed il sale. Unite l'acqua e impastate usando un cucchiaio fino a ottenere un impasto omogeneo, che metterete in frigorifero a riposare.

2.

In una padella antiaderente scaldate lo spicchio di aglio con un filo di olio, unite gli spinaci lavati e tagliati grossolanamente. Fateli saltare fino a che diventano morbidi, aggiustate di sale e pepe e toglieteli dal fuoco. Unite agli spinaci la besciamella vegetale, i pomodori secchi sminuzzati e la farina di mandorle e mescolate bene.

3.

Foderate uno stampo di 20 cm di diametro con della carta forno e ricoprite il fondo usando i due terzi dell'impasto brisée.

4.

Riempite la base con il ripieno e sbriciolate sulla superficie il rimanente impasto.

5.

Cuocete in forno già caldo a 180°C per 30 minuti. Gustate la sbriciolata tiepida oppure fredda, a mio avviso in questo caso è ancora più buona perchè il sapore del ripieno diventa più intenso.
I nostri consigli
Farcitura delle torte
Per essere farcite, le torte devono essere tagliate da fredde. Prima di procedere al taglio vero e proprio è meglio praticate un inserto lungo tutto il bordo della torta.
Cosa prepariamo oggi?
Alice

Foodblogger

Alice

La sbriciolata agli spinaci e pomodori secchi è una torta salata rustica molto gustosa, con una brisèè croccante ed un cuore morbido e saporito. Perfetta da servire come piatto unico o in un buffet da aperitivo.