Risotto al nero di seppia, prezzemolo, limone

In questa ricetta estiva ho voluto enfatizzare l’uso dei gambi del prezzemolo per il loro sapore fresco e intenso.

Nessun voto

difficoltà

preparazione

30 min.

persone

4

Risotto al nero di seppia, prezzemolo, limone

Stampa Email

ingredienti

  • 1L brodo vegetale non salato
  • 320 gr. riso Carnaroli
  • 8 gr. sale fino
  • 200 ml. vino bianco
  • 130 gr. Vallè Naturalmente
  • 60 gr. pecorino romano
  • 40 gr. scalogno
  • 16 gr. nero di seppia
  • 30 gr. prezzemolo ( tenere i gambi e le foglie metterle nel brodo )
  • 150 gr. baby seppie
  • 1 pz limone bio
  • peperoncino in polvere q.b

1.

Ingredienti

2.

Rosolare in casseruola da risotto lo scalogno tritato e 30 g di Vallé Naturalmente, aggiungere il risotto, il sale pesato e tostare, sfumare con tutto il vino bianco e lasciar evaporare

3.

Mettere il nero di seppia e proseguire la cottura del risotto per 15 min, aggiungendo gradualmente il brodo vegetale bollente

4.

Nel frattempo arrostire le seppie con 50 g di Vallé Naturalmente per 10 minuti in pentola. Tenere in caldo e condire con gambi di prezzemolo tritato, succo e scorza di limone, sale e pepe

5.

Mantecare il risotto con pecorino, Vallé Naturalmente e peperoncino in polvere

6.

Impiattare disponendo le seppie condite sopra il risotto
I nostri consigli
Prediligi la cottura al forno
La cottura influisce sulla qualità nutrizionale delle ricette. Un buon metodo? La cottura al forno
Cosa prepariamo oggi?
Stefano

chef

Stefano

CONSIGLIO:

Per un risultato più leggero in termini di grassi si può tritare a coltello la seppia, condirla con limone, gambi di prezzemolo e aggiungere il tutto in mantecatura.