Menu salutari

Torna indietro

Purè di fave bianche e cicorielle

Kcal: 160 - Omega3: 0,25g (100% vegetali) g

Difficoltà
facile
Persone
4
Tempo di preparazione
30 min
Tempo di cottura
2 h
Purè di fave bianche e cicorielle

Ingredienti

Nessun voto:
Ingredienti

Un pugno abbondante di fave secche sgusciate a persona
200 g di cicorie a persona (o zucchine o bietola o cime di rape)
Uno spicchio d’aglio
Un cucchiano di Vallé Omega3

Anna: Nella semplicità di questo piatto ritroviamo l’antica saggezza dei nostri nonni, che mangiavano molti legumi e verdura, diminuendo la quantità di pasta. Saporitissimo piatto e ottimo accostamento per tutte le stagioni. Francesca: un piatto ricchissimo di ferro, contenuto sia nelle fave che nella cicoria. Per assimilare al meglio il ferro è necessario unirlo ad una fonte di vitamina C, ad esempio grattugiando della scorza di limone dopo aver impiattato.

1

Mettere le fave in ammollo dalla sera prima

2

Coprirle di acqua, salarle e cuocerle finchè sarà scomparsa quasi del tutto l’acqua (e comunque finchè risulteranno morbide all’assaggio). Ridurle in crema con l’uso di un minipimer o di un frullatore.

3

Lessare la verdura e saltarla velocemente in padella con un cucchiaino di Vallé e uno spicchio d’aglio.

4

Servire il purè con le verdure, guarnire con un pomodorino.

Nutrizionista - Francesca

un piatto ricchissimo di ferro, contenuto sia nelle fave che nella cicoria. Per assimilare al meglio il ferro è necessario unirlo ad una fonte di vitamina C, ad esempio grattugiando della scorza di limone dopo aver impiattato.

Foodblogger - Anna

un piatto ricchissimo di ferro, contenuto sia nelle fave che nella cicoria. Per assimilare al meglio il ferro è necessario unirlo ad una fonte di vitamina C, ad esempio grattugiando della scorza di limone dopo aver impiattato.

Potrebbero piacerti anche:

Antipasti e contorni

Stella di Natale salata