Torna indietro

Polpettone farcito di magro

Difficoltà
facile
Persone
8
Tempo di preparazione
25 min + 30 min di riposo
Tempo di cottura
15’
Polpettone farcito di magro

Ingredienti

Nessun voto:
Ingredienti

200 g di macinato di vitello
150 g di macinato di maiale
30 g di parmigiano
Per il ripieno:
30 g di Vallé Omega3
250 g di spinaci lessati
150 g di ricotta
Sale
Per il soffritto:
Salvia
1 cipolla di media grossezza
2 carote
15 gr di Vallé Omega3
In più:
Sale e pepe
farina bianca
Brodo vegetale
20 g di Vallé Omega3

Sara e Paolo: ci sono piatti che ci riportano alla nostra spensierata infanzia, questa ricetta è deposta nei cassetti del nostro cuore. La condividiamo con voi perché i ricordi, a volte, sono esperienze anche da gustare. Filippo: L’inserimento della ricotta e degli spinaci permette di contenere la porzione della carne rossa utilizzata per confezionare il polpettone. Il consumo di carne rossa (bovina, ovina e suina) dovrebbe essere morigerato, inferiore ai 500g alla settimana, al fine di contenere i potenziali effetti dannosi sulla salute di una sua eccessiva assunzione.

1

Amalgamate i due triti di carne con il parmigiano, l’uovo ed un paio di prese di sale e pepe aiutandovi dapprima con una forchetta e poi direttamente con le mani.

2

Lessate gli spinaci in acqua salata, scolateli, sminuzzateli e ripassateli in padella con la Vallé Omega3 - lasciateli raffreddare e amalgamateli con la ricotta ed una presa di sale

3

Tagliate le cipolle a fettine e le carote a bastoncini, un pizzico di sale e fatele soffriggere insieme in un tegame, sistematele nella teglia che andrà in forno.

4

Stendete un foglio di carta forno sul tavolo e spianate l’impasto di trita dandogli una forma rettangolare, farcite con gli spinaci e la ricotta e con l’aiuto della carta forno formate il rotolo convergendo i due lati più lunghi del rettangolo verso il centro, con le mani poi sigillate bene il contenuto.

5

Con lo spago da cucina annodate il rotolo una volta nel senso della lunghezza e tre o quattro volte nell’altro senso, infarinate ora in farina prima di rosolarlo in un tegame fino a formargli una croccante crosticina.

6

Trasferite il rotolo nella teglia con il soffritto di carote e cipolle, aggiungete qualche foglia di salvia, bagnate con un paio di mestoli di brodo vegetale ed infornate in forno già caldo a 180 per un’oretta circa bagnandolo di tanto in tanto se necessario e rigirandolo dopo circa mezz’ora. Una volta terminata la cottura lasciate raffreddare, togliete lo spago e affettate e servite con le carote e le cipolle come contorno.

Foodbloggers - Sara e Paolo

ci sono piatti che ci riportano alla nostra spensierata infanzia, questa ricetta è deposta nei cassetti del nostro cuore. La condividiamo con voi perché i ricordi, a volte, sono esperienze anche da gustare.

Potrebbero piacerti anche:

Antipasti e contorni

Stella di Natale salata