Plumcake banana e cocco

Ricetta plumcake banana e cocco per un dolce soffice e delicato? Eccola qui tutta per voi.  La frutta è l’alimento perfetto quando fa caldo, e può capitare di essere presi dall’entusiasmo e di comprarne troppa: con queste temperature, infatti,  questa finisce per abbandonarci molto, troppo presto. E’ bene, perciò, tenere da parte qualche ricetta di torta alla frutta come questa, ideale per usare gli avanzi di frutta anche se molto matura. E' vero, dovete trovare il coraggio di accendere il forno, ma potete preparare il plumcake alla banana nelle ore più fresche della giornata e tenerlo da parte per una colazione dalle tinte esotiche.

 

Categoria: Torta alla frutta

19 voti

difficoltà

preparazione

20'

cottura

60'

persone

8

Plumcake banana e cocco

Stampa Email

ingredienti

  • 250 gr di farina 00
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 125 gr di Vallé… naturalmente
  • 120 gr di zucchero
  • 150 gr di ananas a pezzetti
  • 50 gr di cocco essiccato grattugiato
  • 1 banana matura
  • 2 uova
  • 3-4 cucchiai di latte

1.

Ingredienti. Accendete il forno a 180 gradi

2.

Foderate uno stampo da plumcake (25X10 cm) con due strisce di carta forno incrociate. Mescolate farina e lievito e setacciate, poi unite il cocco essiccato e mescolate. A parte, lavorate la Vallé con lo zucchero finché il composto è morbido e cremoso

3.

Incorporate un uovo alla volta, mescolando bene tra uno e l’altro. Unite la farina poca alla volta (2-3 cucchiai ad aggiunta)

4.

Schiacciate la banana e unitela all’impasto, poi mescolate bene; se l’impasto vi sembra troppo asciutto aggiungete un po’ di latte (senza diluire troppo), poi aggiungete l’ananas a pezzetti e mescolate ancora

5.

Versate nello stampo, cospargete con poco zucchero e infornate per un’ora circa

6.

Sfornate, attendete mezz’ora, poi sformate il dolce sollevando la carta forno con delicatezza e mettete a raffreddare sulla gratella. Quando il plumcake si è raffreddato del tutto, servite (foto7)Buoni dolci da KURI e da Vallé ♥
I nostri consigli
La vitamina E
La vitamina E si chiama anche Tocoferolo, il consumo di riferimento giornaliero è di 12 mg in età adulta.
Cosa prepariamo oggi?
Cristina
Cristina

La frutta è l’alimento perfetto quando fa caldo, e può capitare di essere presi dall’entusiasmo e di comprarne troppa: con queste temperature, infatti,  questa finisce per abbandonarci molto, troppo presto. E’ bene, perciò, tenere da parte qualche ricetta come questa, ideale per usare gli avanzi di frutta anche se molto matura; è vero, dovete trovare il coraggio di accendere il forno, ma potete preparare il plumcake nelle ore più fresche della giornata e tenerlo da parte per una colazione dalle tinte esotiche.