Orzotto ai gamberetti al profumo di mandarancio

Sara e Paolo: Non il solito risotto, bensì un orzotto dove convergono i sapori del bosco a quelli del mare; un connubio originale, romantico ed elegante. Perfetto per ogni occasione. In alternativa ai gamberi potette usare scampi o mazzancolle, il risultato è assicurato! Filippo: un primo piatto equilibrato, che grazie alla riscoperta e alla valorizzazione dell’orzo, si connota per la ricchezza in fibra alimentare, vitamine del gruppo B, potassio e fosforo. Riscopriamo i cereali integrali, ogni giorno.

Nessun voto

kcal

370

omega3

0,19g (61% vegetali – 39 % animali)

difficoltà

preparazione

10’

cottura

20’

persone

4

Orzotto ai gamberetti al profumo di mandarancio

Stampa Email

ingredienti

  • 320 gr di orzo
  • uno scalogno
  • 20 code di gambero
  • un mandarancio non trattato
  • un porcino (o porcini secchi da far rinvenire in acqua)
  • 1 bustina di zafferano
  • 1 litro di brodo vegetale (1carota 2 coste di sedano 1 cipolla )
  • 3 cucchiai di olio extravergine d’oliva

1.

Preparate un litro di brodo vegetale facendo bollire un litro e 12 di acqua con una carota, 2 coste di sedano e una cipolla

2.

Preparate il soffritto di scalogno a fuoco dolcissimo, con un cucchiaio di olio, aggiungete i funghi e fateli cuocere qualche minuto. Aggiungete l’orzo ed iniziate a cuocerlo a “risotto” aggiungendo il brodo vegetale poco alla volta.

3.

A metà cottura aggiunte le code di gambero già sgusciate, pochi minuti prima del termine sciogliete in un piccolo mestolo di brodo la bustina di zafferano e unitelo all’orzotto.

4.

Mantecate con due cucchiai di olio extravergine d’oliva e la buccia di un mandarancio grattugiato.
I nostri consigli
melanzana light
La melanzana è uno degli ortaggi con il più basso apporto calorico, inoltre sembra che la buccia contenga sostanze benefiche per il fegato, pancreas e intestino
Cosa prepariamo oggi?
Sara e Paolo

Foodbloggers

Sara e Paolo

Non il solito risotto, bensì un orzotto dove convergono i sapori del bosco a quelli del mare; un connubio originale, romantico ed elegante. Perfetto per ogni occasione. In alternativa ai gamberi potette usare scampi o mazzancolle, il risultato è assicurato!

Filippo

Dietista

Filippo

un primo piatto equilibrato, che grazie alla riscoperta e alla valorizzazione dell’orzo, si connota per la ricchezza in fibra alimentare, vitamine del gruppo B, potassio e fosforo. Riscopriamo i cereali integrali, ogni giorno.