Orzotto ai gamberetti al profumo di mandarancio

Sara e Paolo: Non il solito risotto, bensì un orzotto dove convergono i sapori del bosco a quelli del mare; un connubio originale, romantico ed elegante. Perfetto per ogni occasione. In alternativa ai gamberi potette usare scampi o mazzancolle, il risultato è assicurato! Filippo: un primo piatto equilibrato, che grazie alla riscoperta e alla valorizzazione dell’orzo, si connota per la ricchezza in fibra alimentare, vitamine del gruppo B, potassio e fosforo. Riscopriamo i cereali integrali, ogni giorno.

Nessun voto

kcal

370

omega3

0,19g (61% vegetali – 39 % animali)

difficoltà

preparazione

10’

cottura

20’

persone

4

Orzotto ai gamberetti al profumo di mandarancio

Stampa Email

ingredienti

  • 320 gr di orzo
  • uno scalogno
  • 20 code di gambero
  • un mandarancio non trattato
  • un porcino (o porcini secchi da far rinvenire in acqua)
  • 1 bustina di zafferano
  • 1 litro di brodo vegetale (1carota 2 coste di sedano 1 cipolla )
  • 3 cucchiai di olio extravergine d’oliva

1.

Preparate un litro di brodo vegetale facendo bollire un litro e 12 di acqua con una carota, 2 coste di sedano e una cipolla

2.

Preparate il soffritto di scalogno a fuoco dolcissimo, con un cucchiaio di olio, aggiungete i funghi e fateli cuocere qualche minuto. Aggiungete l’orzo ed iniziate a cuocerlo a “risotto” aggiungendo il brodo vegetale poco alla volta.

3.

A metà cottura aggiunte le code di gambero già sgusciate, pochi minuti prima del termine sciogliete in un piccolo mestolo di brodo la bustina di zafferano e unitelo all’orzotto.

4.

Mantecate con due cucchiai di olio extravergine d’oliva e la buccia di un mandarancio grattugiato.
I nostri consigli
I semi oleosi
I grassi sono il principale nutriente dei semi, per questo motivo chiamati “oleosi”. Grazie al loro contenuto in acidi grassi insaturi ricoprono un ruolo importantissimo per la nostra salute.
Cosa prepariamo oggi?
Sara e Paolo

Foodbloggers

Sara e Paolo

Non il solito risotto, bensì un orzotto dove convergono i sapori del bosco a quelli del mare; un connubio originale, romantico ed elegante. Perfetto per ogni occasione. In alternativa ai gamberi potette usare scampi o mazzancolle, il risultato è assicurato!

Filippo

Dietista

Filippo

un primo piatto equilibrato, che grazie alla riscoperta e alla valorizzazione dell’orzo, si connota per la ricchezza in fibra alimentare, vitamine del gruppo B, potassio e fosforo. Riscopriamo i cereali integrali, ogni giorno.