Omelette al basilico con ratatouille di verdure e noci

Anna: E chi l’ha detto che le due uova con verdure previste in una dieta devono essere tristi? Ecco un piatto che fa venire l’acquolina in bocca e rallegra lo spirito con i suoi colori. Francesca: le uova sono un’ottima fonte di vitamine A, D ed E chiamate liposolubili, ovvero che vengono assimilate al meglio dal nostro organismo se consumate insieme ad una fonte di grassi (in questo caso le noci).

Nessun voto

kcal

350

omega3

0.6g (100% vegetali)

difficoltà

preparazione

10’

cottura

25’

persone

2

Omelette al basilico con ratatouille di verdure e noci

Stampa Email

ingredienti

  • Due uova freschissime
  • 400 g di verdure (peperoni, zucchine, cipolla rossa, aglio in camicia)
  • Foglie di basilico
  • Una patata
  • Qualche gheriglio di noci
  • sale
  • Due cucchiai di olio extravergine di oliva

1.

Tagliare le verdure e la patata a cubetti.

2.

Mettere le verdure e l’aglio in camicia in una teglia da forno, versare il cucchiaio di olio e il sale e amalgamarle tutte insieme. Cuocere in forno a 200° per circa 20 minuti, controllando di tanto in tanto la cottura.

3.

In una ciotola sbattere le uova con un pizzico di sale e con le foglie di basilico spezzettate

4.

Versare il cucchiaio di olio in una padella antiaderente e ungerla. Versare le uova sbattute e cuocerle come una frittatina.

5.

Mettere la frittatina in un piatto, versarvi le verdure e i gherigli di noci. Arrotolare e servire decorando a piacere
I nostri consigli
57
ricordiamo che colore significa salute, infatti  i pigmenti di frutta e verdura sono sempre associati ad uno specifico effetto protettivo
Cosa prepariamo oggi?
Francesca

Nutrizionista

Francesca

le uova sono un’ottima fonte di vitamine A, D ed E chiamate liposolubili, ovvero che vengono assimilate al meglio dal nostro organismo se consumate insieme ad una fonte di grassi (in questo caso le noci).

Anna

Foodblogger

Anna

E chi l’ha detto che le due uova con verdure previste in una dieta devono essere tristi? Ecco un piatto che fa venire l’acquolina in bocca e rallegra lo spirito con i suoi colori.