Nidi soffici di Pasqua

Brioche

difficoltà

preparazione

30'

cottura

20'

persone

6

Nidi soffici di Pasqua

Print Friendly

ingredienti

  • 500 gr di farina manitoba
  • 1 sacchetto (7g) di lievito di birra liofilizzato (o un cubetto di lievito fresco)
  • 125 gr di Vallé… naturalmente
  • 250 ml di latte
  • 100 gr di zucchero
  • 2 uova (di cui uno per spennellare)
  • un pizzico di cannella
  • una trentina di ovetti di zucchero o di cioccolato

1.

Gli ingredienti

2.

Fate intiepidire leggermente il latte (non deve essere troppo caldo) e mescolatelo al lievito, a un cucchiaio di zucchero e due di farina. Lasciate riposare coperto per 10-15 minuti; nel frattempo, fate sciogliere la margarina a bagnomaria o nel microonde, sbattete leggermente un uovo e, in una ciotola capiente, mescolate la farina con lo zucchero e la cannella

3.

Versate il latte col lievito nella ciotola della farina, mescolate, poi unite l’uovo e la margarina. Versate sul piano di lavoro infarinato e impastate per almeno 5 minuti, finché l’impasto sarà elastico e compatto. Formate una palla, mettetela in una terrina unta e incidete a croce. Coprite e mettete in un luogo riparato a lievitare fino a quando la pasta sarà raddoppiata di volume (di solito servono 1-2 ore ma può essere necessario anche un tempo superiore)

4.

Quando è raddoppiato di volume, rimpastate velocemente l’impasto e dividetelo in 24 palline grandi all’incirca come mandarini. Tenete da parte 6 pezzi e rotolate tutti gli altri sulla spianatoia in modo da formare salamini lunghi circa 18 cm. Intrecciate i salamini tre a tre, formando 6 trecce. Schiacciate le tre palline di pasta messe da parte in modo da formare un disco e appoggiate la treccia lungo il bordo (vedi foto), sigillando con un pizzicotto i due estremi di quest’ultima

5.

Mettete i nidi sulla placca rivestita con carta forno e coprite con un canovaccio. Lasciate lievitare per un’altra mezz’ora e, nel frattempo, accendete il forno a 200 gradi. Dopo la seconda lievitazione, spennellate i nidi con uovo sbattuto con un poco di latte e infornate per 20-25 minuti

6.

Fate raffreddare sulla gratella, riempite con gli ovini e servite!Buoni dolci di Pasqua da KURI e da Valle’ ♥

116

Un buon esempio di dieta mediterranea: legumi e pesce 3 [...]

Cosa prepariamo oggi?

Cristina

Sotto le feste si può finalmente trovare il tempo per preparare qualcosa di davvero speciale per colazione o per merenda, anche quei dolci lievitati che di solito compriamo già fatti. Questi nidi intrecciati sono semplici da fare e molto decorativi, e saranno una dolce sorpresa per i bambini a Pasquetta o un modo per salutare un ospite che ci viene a trovare da lontano.