Mini strudel pere, cioccolato e amaretti

Amici autoinvitati per un caffè all’ultimo minuto? Nessuna voglia di uscire per compare qualche dolcetto? Nessuna paura, questa ricetta di mini strudel di pere, cioccolato e amaretti vi salverà in un attimo. Vi basta tenere in frigo una confezione di pasta sfoglia e il gioco è fatto. Se non avete gli ingredienti della lista, potete sostituire le pere con albicocche o pesche (anche sciroppate), il cioccolato fondente con quello al latte (non importa in quale forma, vanno bene un paio di cioccolatini o il normale cioccolato da cucina in gocce per esempio)e gli amaretti con biscotti secchi sbriciolati (soprattutto se preparate gli strudel per i bimbi). Infine, nessuno vi vieta di preparare un solo grande strudel se volete fare prima, ma queste porzioncine singole sono di sicuro effetto e richiedono solo 10 minuti di lavoro in più… ne vale la pena, giusto?

Buoni dolci da Cristina KURI e da Vallé ♥

 

Categoria: Pasticcini e Piccola pasticceria

7 voti

difficoltà

preparazione

20'

cottura

30'

persone

6

Mini strudel pere, cioccolato e amaretti

Stampa Email

ingredienti

  • 1 confezione di pasta sfoglia Vallé
  • 1 pera Kaiser (o 2 pere Williams)
  • 50 g di amaretti
  • 50 g di cioccolato fondente
  • zucchero a velo

1.

Ingredienti

2.

Accendete il forno a 200 gradi; sbucciate la pera e tagliatela a spicchi sottili. Tagliate il cioccolato a lamelle; Sbriciolate gli amaretti in modo grossolano (basterà schiacciarli con le mani). Tenete il tutto da parte

3.

Stendete la pasta sfoglia su un piano di lavoro infarinato e ricavate un grosso quadrato che dividerete in 4 altri quadratini (come da foto). Impastate i ritagli e ricavate altri 2 quadrati della stessa grandezza (all’incirca 10x10cm)

4.

Mettete un cucchiaio di amaretti sbriciolato, uno di lamelle di cioccolato e 2 spicchi di pera sulla parte inferiore di ogni quadratino di pasta. Lasciate libera la metà superiore e cercate di lasciare circa 2 cm ai bordi

5.

Ripiegate i bordi laterali verso l’interno, poi cominciate ad arrotolare gli strudel dal lato inferiore, con delicatezza, fino a richiuderli

6.

Adagiate gli strudel, ben distanziati e col lembo aperto verso il basso, sulla placca rivestita da carta forno. Infornate per 25-30 minuti. Servite tiepidi o freddi con una bella spolverata di zucchero a velo
I nostri consigli
La vitamina B9
I folati, o vitamina B9, devono il loro nome alla parola latina “folium”, cioè foglia, poiché sono stati isolati per la prima volta dalle foglie di spinaci.
Cosa prepariamo oggi?
Cristina
Cristina

Amici autoinvitati per un caffè all’ultimo minuto? Nessuna voglia di uscire per compare qualche dolcetto? Nessuna paura, questa ricetta vi salverà in un attimo. Vi basta tenere in frigo una confezione di pasta sfoglia e il gioco è fatto. Se non avete gli ingredienti della lista, potete sostituire le pere con albicocche o pesche (anche sciroppate), il cioccolato fondente con quello al latte (non importa in quale forma, vanno bene un paio di cioccolatini o il normale cioccolato da cucina in gocce per esempio)e gli amaretti con biscotti secchi sbriciolati (soprattutto se preparate gli strudel per i bimbi). Infine, nessuno vi vieta di preparare un solo grande strudel se volete fare prima, ma queste porzioncine singole sono di sicuro effetto e richiedono solo 10 minuti di lavoro in più… ne vale la pena, giusto?

Buoni dolci da Cristina KURI e da Vallé ♥