Dolce

Torna indietro

Mini-Cheesecake nel bicchiere con frutti rossi

Difficoltà
facile
Persone
6
Tempo di preparazione
2 ore e 45 min
Tempo di cottura
Mini-Cheesecake nel bicchiere con frutti rossi

Ingredienti

5 voti:
Per la base:

150 g di biscotti secchi
20 g di nocciole tritate
50 g di Vallé Pasticceria

Per la farcitura:

200 g di crema spalmabile
100 g di yogurt greco
2 cucchiai di miele

Per la guarnizione:

Composta di ribes fatta in casa (ribes zucchero e limone)
Frutti rossi q.b.
Qualche nocciola
Fogliolina di menta a piacere

Il mio super potere è: #SuperLeggerezza

Veloci da fare, un'idea per una fresca merenda estiva ricca di frutta. La si può preparare prima e trovarla in frigorifero, perfetta per una pausa pomeridiana golosa. 

Il nostro alleato sarà:
Vallé Pasticceria

1

1. Per preparare la base: pesate e mettete in un mixer i biscotti e le nocciole e polverizzateli.

2

2. Unite Vallé Pasticceria fusa e amalgamate nuovamente.



3

3. Trasferite il composto di biscotti sul fondo di 6 bicchieri di vetro e, con l'aiuto di un cucchiaio, pressate e livellate con cura e conservatele in frigorifero mentre preparate la crema.



4

4 .In una ciotola mettete la crema spalmabile, il miele e lo yogurt greco, con le fruste lavorate fino ad ottenere una crema liscia e senza grumi.



5

5. Riprendere i bicchierini dal frigorifero e aggiungete la crema sulla base di biscotto



6

6. Pulite il ribes, lavatelo e mettetelo in un pentolino con due cucchiai di succo di limone e due cucchiai di zucchero a velo. Portate a bollore e abbassate la fiamma lasciandolo addensare per circa una mezz'ora.
Se volete una composta più liscia passate velocemente con un frullatore ad immersione.


7

7. Fate raffreddare la composta e aggiungetela alla mini-cheesecake, decorate con frutti rossi, alcune nocciole e delle foglioline di menta.

Un'idea di Sara e Paolo

 Potete personalizzare le mini-cheesecake come volte: la base può essere arricchita da altri tipi di frutta secca (mandorle, pistacchi), così come la frutta scelta in base alla stagione (albicocche o pesche per esempio). 

Per chi preferisce può omettere la composta e farcire direttamente con frutta fresca.