Millefoglie di zucca e bietoline con noci e pinoli

Rivisitazione salutare della millefoglie: i benefici dei carotenoidi presenti nella zucca e nelle carote e la golosità della frutta secca, ricca di fibre e Omega 3.

Nessun voto

kcal

222

omega3

0,6 gr

preparazione

40 min

cottura

30 min

persone

4

Millefoglie di zucca e bietoline con noci e pinoli

Stampa Email

ingredienti

  • 450 g di zucca sbucciata
  • 450 g di bietoline
  • 4 carote
  • 30 g di uvetta
  • 40 g di gherigli di noce
  • 20 g di pinoli
  • olio extravergine d’oliva
  • il succo di ½ limone
  • sale
  • pepe

1.

Pelare la zucca e con l’aiuto della mandolina o di un coltello molto affilato tagliarla sottilmente. Preparare un intingolo fatto da un cucchiaio di
olio, il succo del mezzo limone, un pizzico di sale, uno di pepe e mettere le fettine di zucca a marinare per un’ora.

2.

Quindi scolarle e infornarle su una placca ricoperta di carta forno per circa 20 minuti a 180°. Lavare e saltare le biete con un cucchiaio di
olio, affettare le carote a rondelle sottili e unirle nello stesso tegame.

3.

Ammollare l’uvetta in acqua calda; tritare le noci con i pinoli, tenendone da parte un paio di cucchiai e unendo il resto insieme all’uvetta nelle biete. Regolare di sale e lasciare cuocere per una decina di minuti.

4.

Creare il millefoglie alternando sul piatto una fetta di zucca e le biete, decorare con un po’ di trito di pinoli e 2 fettine di carota tagliate per il lungo. Passare sotto il grill del forno per un paio di minuti
prima di servire.
I nostri consigli
L’importanza di setacciare le farine
Ricordatevi di setacciare la farina (mischiata al lievito, quando richiesto, e a un pizzico di sale) e di versarla dall’alto per ottenere il miglior risultato di sofficità. E il cacao? Le aggiunte di cacao vanno sempre setacciate con le farine
Cosa prepariamo oggi?
Sara e Paolo

Foodbloggers

Sara e Paolo

Rivisitazione salutare della millefoglie: i benefici dei carotenoidi presenti
nella zucca e nelle carote e la golosità della frutta secca, ricca di fibre
e Omega 3.

Lucilla

Nutrizionista

Lucilla