Menu salutari

Torna indietro

Millefoglie di crêpes con feta al timo, datterini confit e granella di pistacchio

Difficoltà
Persone
6
Tempo di preparazione
30 min
Tempo di cottura
2h e 40 min
Millefoglie di crêpes con feta al timo, datterini confit e granella di pistacchio

Ingredienti

Nessun voto:

80 gr di farina di ceci
100 ml di latte crudo
40 gr di Vallé Omega3
1 uovo biologico
300 gr di feta
un cucchiaio di foglie di timo fresche
500 gr di datterini confit
2 cucchiai di pistacchi freschi
zucchero di canna
pepe nero macinato lungo
olio extravergine d’oliva
sale

Questa ricetta è molto ricca di fibre date sia dalla farina di ceci che dai pistacchi. La fibra alimentare è importantissima e se ne consuma sempre troppo poca.

Il nostro alleato sarà:
Vallé Omega 3

1

Lavare i datterini, disporli sopra una placca da forno protetta da un foglio di carta forno, unire una presa di sale, una presa di zucchero di canna, 2
cucchiai rasi di olio extravergine d’oliva e un po’ di pepe nero macinato al momento. Cuocere in forno statico già caldo a 140° per circa 2 ore e mezza.

2

Nel frattempo, in una ciotola versare le farine setacciate, rompere al centro un uovo: sbattere il tutto con una frusta mentre si versa a filo il latte con Vallé Omega3 (sciolta per pochi secondi al microonde
con potenza minore a 350w). Regolare con una presa piccola di sale la pastella così ottenuta e lasciarla riposare per un’ora in luogo tiepido.
In un’altra ciotola sbriciolare con le dita la feta e profumarla con il timo fresco.

3

Usando una padella anti aderente di 18 cm di diametro cuocere per pochi minuti per lato 4 frittatine (crêpes) e lasciarle raffreddare. Con un
coppapasta di 5-6 cm di diametro ottenere circa 4 piccole sfoglie di crêpes per ogni singola frittatina.

4

Frullare, tenendo da parte una decina di pomodorini, i datterini confit, e passare al setaccio la passata ottenendo una crema morbida e profumata.
Preparare il piatto nel modo seguente: una sfoglia, un po’ di passata, un po’ di feta sbriciolata e così fino alla fine degli ingredienti. Decorare con
i confit messi da parte e con un po’ di granella.

Foodblogger - Anna Maria

Questa ricetta è molto ricca di fibre date sia dalla farina di ceci che dai pistacchi. La fibra alimentare è importantissima e se ne consuma sempre troppo poca.

Nutrizionista - Francesca

Questa ricetta è molto ricca di fibre date sia dalla farina di ceci che dai pistacchi. La fibra alimentare è importantissima e se ne consuma sempre troppo poca.

Potrebbero piacerti anche:

Antipasti e contorni

Stella di Natale salata