Torna indietro

Macedonia ai frutti rossi pralinati al timo limone

Kcal: 180 - Omega3: 0,015 g g

Difficoltà
facile
Persone
6
Tempo di preparazione
10 min
Tempo di cottura
6 min
Macedonia ai frutti rossi pralinati al timo limone

Ingredienti

Nessun voto:
Ingredienti

200 g di mirtilli
200 g di more
200 g di fragoline di bosco
200 g di lamponi
1 limone
2 cucchiai di zucchero di canna
100 g di granella di nocciole
50 g di zucchero di canna
5 cucchiai d’acqua

Sara&Paolo: i frutti rossi mettono allegria solo a guardarli. Amiamo gustarli tutti insieme ed accostare i loro sapori. Le nocciole pralinate saranno il tocco croccante che renderà questa macedonia perfetta anche per sostituire un dessert a fine pasto. Lucilla: Li chiamiamo frutti rossi ma comprendiamo in questa categoria anche quelli blu/viola, tutti accomunati da una famiglia di molecole: le antocianine. Molecole colorate con effetto protettivo per il cuore.

1

Lavate ed asciugate con cura i frutti rossi e metteteli in una ciotola con succo di limone e i due cucchiai di zucchero di canna – mescolate e riponete in frigorifero.

2

Nel mentre in un tegamino fate bollire lo zucchero con l’acqua per 6-7 minuti, togliete dal fuoco ed aggiungete la granella di nocciole, mescolate accuratamente un mestolo di legno.

3

Spostate il tutto su della carta da forno, lasciate raffreddare e con l’aiuto delle mani “sbriciolate” la granella.

4

Servite la macedonia in coppette e guarnite con le nocciole pralinate.

Nutrizionista - Lucilla

Li chiamiamo frutti rossi ma comprendiamo in questa categoria anche quelli blu/viola, tutti accomunati da una famiglia di molecole: le antocianine. Molecole colorate con effetto protettivo per il cuore.

Foodbloggers - Sara e Paolo

Li chiamiamo frutti rossi ma comprendiamo in questa categoria anche quelli blu/viola, tutti accomunati da una famiglia di molecole: le antocianine. Molecole colorate con effetto protettivo per il cuore.