Sapori a tema

Difficoltà
facile
Persone
6
Tempo di preparazione
20 min
Tempo di cottura
40 min
Kugelhupf

Ingredienti

4 voti:
Per decorare:

qb spolverata di zucchero a velo
125 g di ribes rossi

Per uno stampo da brioche di capacità 2 l:

330 g di farina manitoba
150 g di Vallé Bio
75 g di zucchero
150 ml di latte parzialmente scremato
1 intero di uovo
70 g di frutti rossi disidratati
12 g di lievito di birra fresco
1/2 cucchiaino di sale
1 buccia di limone in scorza

Sapete cos'è il Kugelhupf? Il nome ha un suono particolare per le nostre orecchie, ma è il tradizionale dolce austriaco per il Natale. E' simile a una ciambella, è perfetto quindi per accompagnare le colazioni di questo periodo festivo. Ancora una delle fantastiche ricette dolci di Natale di Vallé: dai spazio alla tua creatività in cucina e stupisci gli ospiti con fantastici dolci di Natale.

Il nostro alleato sarà:
Vallé Bio

1

Ingredienti

2

Mettete in ammollo i frutti rossi disidratati in poca acqua tiepida, per una decina di minuti, poi scolateli, tamponateli bene e tenete da parte.

3

Sciogliete il lievito in pochissima acqua appena tiepida.

4

In una ciotola mettete la farina, lo zucchero, l’uovo, il lievito, il latte (tutto a temperatura ambiente), il sale e impastate.

5

Unite poco alla volta la margarina ammorbidita e continuate ad impastare.

6

Con una spatola poi incorporate delicatamente la scorza di limone grattugiata e i frutti rossi precedentemente ammollati. Per via che non ‘cadano’ dentro l’impasto, spolverizzateli con poca farina.

7

Mettete l’impasto dentro lo stampo unto precedentemente, coprite con un panno e tenete a lievitare in luogo riparato lontano da correnti d’aria per un paio di ore.

8

Quando l’impasto sarà lievitato mettete in forno caldo a 180° e cuocete per circa 30/35 minuti.

9

A fine cottura lasciate intiepidire il dolce nello stampo per 5 minuti, poi capovolgetelo su una gratella e lasciate che si raffreddi completamente.
Decoratelo con una spolverizzata di zucchero a velo e i rametti di ribes rosso.

Foodblogger - Laura

Il nome ha un suono particolare per le nostre orecchie, ma è il tradizionale dolce austriaco per il Natale. E’ simile a una ciambella, è perfetto quindi per accompagnare le colazioni di questo periodo festivo.