Insalata di radicchio, uova e semi di lino

Claudia: la leggerezza sta nel piatto; è quello che penso ogni volta che preparo un’insalata, cerco sempre di abbinare frutta e verdura bilanciando i sapori con l’aggiunta di una punta acidula che non guasta quasi mai. Divertente, colorata e semplicissima Filippo: un’insalata stregata dove uova, verdure e semi la rendono un secondo piatto equilibrato e ricco di proteine nobili, magnesio, potassio e omega 3

Nessun voto

kcal

176

omega3

0,9g (99% vegetali – 1% animali)

difficoltà

preparazione

10’

cottura

6’

persone

4

Insalata di radicchio, uova e semi di lino

Stampa Email

ingredienti

  • Due cespi di radicchio trevigiano
  • Due finocchi
  • Due pere
  • Un cucchiaio di senape dolce
  • 20 g di semi di lino
  • 4 uova
  • 20 g di olio extra vergine d’oliva
  • Sale & Pepe

1.

Ingredienti

2.

Cuocete le uova, per 6 minuti dopo che l’acqua arriva a bollore; ponete il pentolino sotto il getto di acqua fredda e sbucciate le uova. Affettate finemente i finocchi e le pere con una mandolina.

3.

Affettate il radicchio a coltello.

4.

Riunite la frutta e la verdura dentro una ciotola trasparente,unite i semi di lino, condite con il sale, l’olio, la senape e una macinata di pepe.

5.

Servite l’insalata con le uova tagliate a metà.
I nostri consigli
Verdure per prime
Cominciare il pasto con le verdure diminuisce l’innalzamento della glicemia e regola il senso di fame.
Cosa prepariamo oggi?
Filippo

Dietista

Filippo

la leggerezza sta nel piatto; è quello che penso ogni volta che preparo un’insalata, cerco sempre di abbinare frutta e verdura bilanciando i sapori con l’aggiunta di una punta acidula che non guasta quasi mai. Divertente, colorata e semplicissima

Claudia

Foodblogger

Claudia

un’insalata stregata dove uova, verdure e semi la rendono un secondo piatto equilibrato e ricco di proteine nobili, magnesio, potassio e omega 3