Sapori a tema

Torna indietro

Graffe napoletane di San Giuseppe

Difficoltà
media
Persone
10
Tempo di preparazione
40 min + riposto
Tempo di cottura
5 min
Graffe napoletane di San Giuseppe

Ingredienti

2 voti:
Per le graffe:

500 g.di patate
550 g.di farina (circa, dipende da quanto ne assorbono le patate)
40 g.di zucchero
3 uova intere
15 g. di lievito di birra fresco
120g di Vallé Naturalmente
1 pizzico di sale
Scorza grattugiata di mezzo limone
Olio di arachidi per friggere
Zucchero e cannella per spolverizzare

Il mio super potere è: #SuperSofficità

Le graffe napoletane di San Giuseppe sono un dolce tipico della tradizione partenopea per il carnevale e la festa del papà. Sono anche chiamate zeppole di patate e sono delle morbidissime ciambelle fritte, ricoperte di zucchero a velo. La Vallé GourMaker Rosalba le sa preparare in un modo strepitoso! Provate questa sua ricetta e lasciatevi conquistare morso dopo morso e, naturalmente, anche questa ricetta è senza lattosio, grazie a Vallé!  

Il nostro alleato sarà:
Vallé Naturalmente

1

Lessate le patate, sbucciatele e schiacciatele, aggiungere Vallé morbida, la scorza di limone grattugiata, e il lievito, amalgamate bene, poi aggiungete le uova una alla volta e lo zucchero con un pizzico di sale.

2

Lavorare bene e ottenere un panetto morbido ed elastico ben incordato. Formare delle palline da 70 g.circa, formare le ciambelle bucando il centro e allargando. Far lievitare circa 1 ora e mezza.

3

In una pentola alta e capiente scaldare abbondante olio di semi e friggere le graffe, poi ancora calde passarle nello zucchero semolato aromatizzato alla cannella.

Un'idea di Rosalba Lo Feudo

Morbidissime, si conservano un paio di giorni in un contenitore ben chiuso