Gnocchetti di grano saraceno al ragù di seppia

Il grano saraceno è un grande ingrediente nelle preparazioni di pasta fresca: aggiunge sapore, colore ma anche fibra e ferro, con l’approvazione di chef e nutrizionisti!

Nessun voto

kcal

326

omega3

0,27 gr

preparazione

30 mon

cottura

15 min

persone

4

Gnocchetti di grano saraceno al ragù di seppia

Stampa Email

ingredienti

Per gli gnocchetti
  • 170 gr di farina integrale
  • 80 gr di farina di grano saraceno
  • 120 gr di acqua
  • 1 uovo
  • sale
  • nero di seppia
Per il ragù
  • 500 gr di seppie fresche
  • 15 gr di olio extravergine di oliva
  • ½ bicchiere di vino bianco
  • timo fresco

1.

Pulire accuratamente le seppie preservando la sacca di nero che servirà per l’impasto degli gnocchetti; tagliarle a listarelle e saltarle in una padella
con poco olio extravergine di oliva già caldo e 2 rametti di timo. Lasciare insaporire un paio di minuti prima di sfumare con il vino bianco e continuare la cottura per una decina di minuti. Salare e pepare.

2.

Nel frattempo in una ciotola capiente impastare tutti gli ingredienti insieme al nero di seppia tenuto da parte e formare gli gnocchetti rigandoli con
l’apposito attrezzo.

3.

Portare a bollore una pentola con abbondante acqua leggermente salata, calare gli gnocchetti e, appena tornano in superficie, toglierli con l’aiuto
di una schiumarola e farli saltare nella pentola del ragù di seppia. Servirli subito belli caldi.
I nostri consigli
Segreti per la cottura del dolce
Da non dimenticare: fate un taglio tutt’intorno nella superficie del dolce, in modo che durante la cottura in forno si crei una fessura nell’impasto, che impedisce alla superficie di gonfiarsi in modo eccessivo.
Cosa prepariamo oggi?
Sara e Paolo

Foodbloggers

Sara e Paolo

Il grano saraceno è un grande ingrediente nelle preparazioni di pasta fresca: aggiunge sapore, colore ma anche fibra e ferro, con l’approvazione di chef e nutrizionisti!

Lucilla

Nutrizionista

Lucilla

Il grano saraceno è un grande ingrediente nelle preparazioni di pasta fresca: aggiunge sapore, colore ma anche fibra e ferro, con l’approvazione di chef e nutrizionisti!