Dolce

Torna indietro

Girandola ricotta, yoghurt e limone

Difficoltà
media
Persone
8
Tempo di preparazione
40 min
Tempo di cottura
10 min
Girandola ricotta, yoghurt e limone

Ingredienti

12 voti:

Ingredienti
Per la pasta biscuit
80 gr di farina 00
80 gr di zucchero
4 uova
30 gr di Vallé…naturalmente
Per la farcitura

250 gr di ricotta
125 gr di yogurt greco
scorza di 2 limoni non trattati
succo di 1 limone
50 gr di zucchero a velo

Il classico dolce arrotolato è sempre garanzia di successo, accontenta gli amanti delle torte soffici e quelli dei dolci cremosi allo stesso tempo e termina una bella cena in modo egregio. Per l’estate, però, serve una versione “fresca”, qualcosa di alternativo alle solite farciture di panna, crema o cioccolato: ecco qui qualcosa di davvero sprint, una crema fresca e leggera avvolta da una morbidissima pasta biscuit. Vi consigliamo di preparare il dolce con un giorno di anticipo e di conservarlo in frigo avvolto da un doppio strato di carta forno e stagnola: sarà ancora più goloso, e potrete pensare al resto della cena senza preoccuparvi del dessert.


Il nostro alleato sarà:
Vallé Naturalmente

1

Gli ingredienti

2

Accendete il forno a 200 gradi. Preparate una placca rivestendola con carta forno. Fate scaldare dell’acqua sul fornello riempiendo una pentola per metà, senza portare a ebollizione. In una ciotola resistente al calore (grande abbastanza per essere messa sulla pentola senza toccare l’acqua calda) rompete 2 uova, poi dividete le altre 2 uova e aggiungete i tuorli con metà dello zucchero (tenete da parte i due albumi). Mettete la ciotola sulla pentola (tenete il fuoco molto basso) e fate scaldare frullando alla massima velocità per 3-5 minuti, finché il composto è bianco e spumoso

3

Dopo aver frullato i tuorli con lo zucchero, togliete il composto dal fuoco, unite la farina passata a setaccio, poi unite la margarina fusa; montate gli albumi a neve aggiungendo, quando sono quasi sodi, lo zucchero che avevate messo da parte; incorporate al resto mescolando con delicatezza dal basso verso l’alto per non smontare il composto.

4

Versate sulla placca da forno cercando di fare arrivare l’impasto fino ai bordi (potete aiutarvi muovendo la placca). Infornate per 8-10 minuti, finché l’impasto è appena colorito (non fatelo asciugare troppo)

5

Mentre la pasta cuoce, preparate un canovaccio pulito, inumidito e ben strizzato. Appena sfornate il biscuit, rovesciatelo sul canovaccio e avvolgetelo ben stretto (senza premere toppo però, o si romperà!). Lasciate raffreddare completamente

6

Quando la pasta si è raffreddata, unite la ricotta e lo yogurt, aggiungete lo zucchero a velo setacciato, il succo e la scorza grattugiata di un limone e mescolate bene. Srotolate la pasta, spalmate questa crema e riavvolgete. Pareggiate le estremità con un coltello e mettete in frigo avvolto da stagnola per almeno un’ora. Quando è il momento, decorate con la scorza grattugiata dell’altro limone e serviteBuon appetito da Kuri e da Vallé ♥

Nutrizionista - Esperti Vallé

Il classico dolce arrotolato è sempre garanzia di successo, accontenta gli amanti delle torte soffici e quelli dei dolci cremosi allo stesso tempo e termina una bella cena in modo egregio. Per l’estate, però, serve una versione “fresca”, qualcosa di alternativo alle solite farciture di panna, crema o cioccolato: ecco qui qualcosa di davvero sprint, una crema fresca e leggera avvolta da una morbidissima pasta biscuit. Vi consigliamo di preparare il dolce con un giorno di anticipo e di conservarlo in frigo avvolto da un doppio strato di carta forno e stagnola: sarà ancora più goloso, e potrete pensare al resto della cena senza preoccuparvi del dessert.