Frappe di Carnevale

Dal nord al sud, arrivato Carnevale, si preparano questi divertenti dolci fritti, chiamati in diversi modi, ma davvero simili come ricetta. Che siano chiacchiere o frappe, ben vengano nelle tante versioni, semplici, con il cioccolato, integrali, ripiene, ma sempre buonissime e abbondantemente cosparse di zucchero a velo. Portano allegria e sono davvero irresistibili. 

 

Categoria: Biscotti e dolcetti

4 voti

difficoltà

preparazione

15 minuti + mezz’ora di riposo

cottura

1 minuto per frappa

persone

6

Frappe di Carnevale

Stampa Email

ingredienti

  • 250 gr di farina 00
  • 40 gr di Vallé Naturalmente
  • 30 gr di zucchero
  • Scorza grattugiata di un limone
  • 15 ml di grappa (o altro liquore a piacere)
  • 15 ml di vino bianco
  • 100 ml di latte
  • 1 tuorlo
  • Un pizzico di sale

1.

In una ciotola versare la farina, lo zucchero e Vallé Naturalmente e lavorare con la punta delle dita per amalgamare tutti gli ingredienti e raggiungere una consistenza sabbiosa.

2.

Aggiungere il tuorlo, la scorza di limone, il sale e uno per volta gli ingredienti liquidi.

3.

Lavorare e formare una palla liscia. Lasciar riposare in frigo per mezz’ora.

4.

Con un matterello o la macchinetta per la pasta lavorare un pò per volta l’impasto e ricavarne delle strisce sottili.

5.

Con una rotella dentellata ritagliare tanti rettangoli, a cui praticare delle incisioni anche all’interno.

6.

Friggere in abbondante olio di semi fino a quando si formeranno le bolle.

7.

Scolare su carta assorbente e cospargerle di abbondante zucchero a velo.
I nostri consigli
74
I crostacei sono ricchi di calcio e fosforo, contengono inoltre selenio, importante per la salute della prostata
Cosa prepariamo oggi?
Anna

Foodblogger

Anna

Consigli:

Potete variare la forma, ritagliando l’impasto come preferite: in lunghe strisce, in fiocchi stretti al centro, in rombi e cosi via.

 

Varianti:

Per una variante golosa delle frappe sciogliete a bagnomaria del buon cioccolato fondente e intingete una parte delle frappe.