Dolce

Torna indietro

Fagottini albicocche e pistacchi

Difficoltà
facile
Persone
1
Tempo di preparazione
10 min
Tempo di cottura
20 min
Fagottini albicocche e pistacchi

Ingredienti

1 voti:
  • 1 confezione di pasta sfoglia Vallé
  • 6-7 albicocche
  • 50 gr di pistacchi
  • 30 gr di Vallé +Burro
  • 50 gr di zucchero
  • latte per spennellare

Il mio super potere è: #SuperVelocità

Sono deliziose brioche alle albicocche da gustare appena sfornate o anche tiepide, accompagnati con una pallina di gelato alla vaniglia o alla crema. Trovo che le monoporzioni siano più invitanti e maneggevoli ma, se volete velocizzare ulteriormente la preparazione, potete anche preparare un unico dolce grande: il sapore sarà comunque fresco, il profumo irresistibile e il colore invitante   Buoni dolci da Cristina KURI e da Vallé ♥  

Il nostro alleato sarà:
Sfoglia

1

Ingredienti

2

Accendete il forno a 200 gradi. Rivestite una placca con carta forno. Lavate e tagliate in quarti le albicocche. Tritate i pistacchi nel mixer (non troppo fini)

3

Mettete la Vallé+Burro in una padella dal fondo pesante e fate scaldare a fuoco medio. Appena la Vallé si scioglie, unite lo zucchero e mescolate velocemente. Quando vedete formarsi delle bolle, unite le albicocche e fate cuocere per pochi minuti mescolando ogni tanto. Spegnete il fuoco appena la frutta inizia a disfarsi

4

Infarinate il piano di lavoro e adagiatevi la pasta sfoglia. Ricavate un grande quadrato centrale, tagliatelo in 4 parti, poi impastate gli avanzi e ricavate altri due quadrati uguali a quelli già ottenuti. Tirando un po’ con entrambe le mani (con delicatezza) cercate di ottenere 6 rettangoli grandi circa 12 cm x 15

5

Coprite ¾ dei rettangoli di pasta con pistacchi tritati, lasciando un paio di centimetri liberi su entrambi i lati. Mettete 3-4 pezzetti di albicocca sopra al letto di pistacchi

6

Ripiegate i lati verso il centro, poi arrotolate i dolci fino a chiuderli

7

Mettete i bauletti sulla placca col lato aperto verso il basso. Spennellate col latte, spolverate con poco zucchero e infornate per 15-20 minuti

8

Servite tiepidi o freddi. Si conservano in frigo

Foodblogger - Cristina

Se non avete voglia di passare ore in cucina ma volete comunque un dolcetto preparato con le vostre mani, magari con frutta di stagione, questi fagottini fanno al caso vostro. Sono deliziosi anche tiepidi, accompagnati con una pallina di gelato alla vaniglia o alla crema; trovo che le monoporzioni siano più invitanti e maneggevoli ma, se volete velocizzare ulteriormente la preparazione, potete anche preparare un unico dolce grande: il sapore sarà comunque fresco, il profumo irresistibile e il colore invitante

 

Buoni dolci da Cristina KURI e da Vallé ♥