Dolcetti di sfoglia e frutti rossi

E chi l’ha detto che per essere buono un dolce deve essere complicato? Abbiamo tutti in mente i dolci che profumano di crema pasticciera al limone, che si possono preparare in pochissimo tempo, a patto di avere in casa un rotolo di pasta sfoglia pronta da infornare. Anche l’arrivo a sorpresa di ospiti a cena non sarà un problema. Basterà seguire questa ricetta facile facile e vedrete che successo.

Categoria: Pasticcini e Piccola pasticceria

9 voti

difficoltà

preparazione

15 min

cottura

10 min

persone

12

Dolcetti di sfoglia e frutti rossi

Stampa Email

ingredienti

  • Due rotoli Vallé Sfoglia
  • 4 cucchiai di farina
  • 4 cucchiai di zucchero
  • 4 tuorli
  • 1 litro di latte
  • Scorza di un limone
  • Frutti rossi a piacere
  • Zucchero a velo

1.

Preparare la crema pasticcera cominciando a mescolare in una ciotola farina, zucchero, tuorli e qualche cucchiaiata di latte.

2.

Riscaldare il latte con la scorza del limone.

3.

Quando il latte sarà caldo versarlo lentamente nella ciotola con la crema di tuorli, sempre mescolando per evitare che si formino grumi. Quindi versarlo nuovamente nella pentola e rimetterlo sul fornello, senza smettere di mescolare. Dopo cinque minuti si sarà addensata la crema che metterete a raffreddare co-perta da una pellicola alimentare.

4.

Con un coppapasta o con un bicchiere ritagliare tanti cerchi di pasta sfoglia, della dimensione adatta alla teglia di muffin che avete, in modo che ci sia un piccolo bordo anche sui lati.

5.

Mettete ogni cerchietto sul fondo della teglia, bucherellatelo con i rebbi di una forchetta e coprite la base con legumi secchi per evitare che si gonfi. Infornare 10 minuti a 180° o finché si colora la sfoglia.

6.

Riempite ogni cestino così ricavato con crema pasticcera.

7.

Decorate con frutti rossi o frutta a piacere.

8.

Spolverizzate con zucchero a velo.
I nostri consigli
Vediamo in funzione del tipo di impasto quali possono essere le cause dei problemi connessi alla cottura
TORTE A TIPO SOFFICE (ad es : Pan di Spagna) Impasto non lievitato: forno troppo caldo, insufficiente zucchero, sbattitura eccessiva Impasto a grana grossa: bianchi d’uova non sbattuti abbastanza, insufficiente mescolatura degli ingredienti, forno troppo debole Strato colloso e pesante sul fondo: insufficiente sbattitura dei tuorli d’uova, insufficiente mescolatura Eccessiva screpolatura della crosta: bianchi d’uova …
Cosa prepariamo oggi?
Anna

Foodblogger

Anna

Consigli:
Non create dei ‘cestini’ troppo grandi perché sono più ‘sfiziose’ le monoporzioni da spizzicare una dopo l’altra.

Varianti:
Al posto della crema pasticcera potete usare anche il Lemon curd, il cui sapore renderà ancora più frizzan-te il contrasto con i frutti rossi.