Sapori a tema

Torna indietro

Cuore al caffè

Difficoltà
media
Persone
2
Tempo di preparazione
40 min
Tempo di cottura
40'
Cuore al caffè

Ingredienti

10 voti:

•  300 gr di farina 00?
•  1 bustina di lievito per dolci?
•  150 gr di zucchero di canna chiaro?
•  2 cucchiaini di caffè liofilizzato fine
•  175 gr di Vallé… naturalmente?
•  4 uova?
•  50 ml di latte?
Per farcitura e decorazione
•  400 ml di panna per dolci?
•  100 gr di zucchero a velo
•  50 ml di crema di Whisky (o caffè ristretto)

Se si deve festeggiare con un dolce per San Valentino, tanto vale farlo con una signora torta. Con tanto di farcitura e una valanga di panna. Considerata l’occasione, poi, ho pensato che un piccolo tocco alcolico non avrebbe fatto male, ma chi è astemio, un innamorato ancora troppo giovane e chiunque voglia preparare questa torta in altre occasioni può sostituire la crema di whisky con caffè forte e zuccherato o sciroppo al cioccolato

Il nostro alleato sarà:
Naturalmente

1

Gli ingredienti

2

Accendete il forno a 180 gradi. Mescolate la farina, il lievito e il caffè e setacciate. In un’altra terrina, lavorate la margarina con lo zucchero finché è morbida e cremosa. Unite un uovo alla volta e incorporate bene, poi incorporate la farina poco a poco e il latte.

3

Versate in uno stampo a forma di cuore, unto e infarinato, e infornate per 45 minuti. Lasciate raffreddare bene, poi tagliate la torta a metà. Montate la panna freddissima e, appena inizia a solidificarsi, unite poco a poco lo zucchero a velo setacciato. Infine, unite 2-3 cucchiai di crema al whisky e mescolate con delicatezza

4

Spennellate le due metà di torta (nella parte all’interno) con la rimanente crema al whisky, poi farcite la torta con 1/3 della panna. Rivestite la torta con la panna rimanente e, se volete, decorate con disegni e ciuffetti usando un sac-à-poche.

5

Mettete in frigo almeno un’ora e serviteBuon Appetito da Kuri e da Vallé ♥

Foodblogger - Cristina

Se si deve festeggiare, tanto vale farlo con una signora torta. Con tanto di farcitura e una valanga di panna. Considerata l’occasione, poi, ho pensato che un piccolo tocco alcolico non avrebbe fatto male, ma chi è astemio, un innamorato ancora troppo giovane e chiunque voglia preparare questa torta in altre occasioni può sostituire la crema di whisky con caffè forte e zuccherato o sciroppo al cioccolato