Crumble con fragole al profumo di zenzero

I frutti di bosco e frutti rossi (fragole, ribes, more, lamponi, mirtilli) sono molto apprezzati per il loro aroma e la loro raffinatezza, quello che molti ignorano è che, data la loro estrema icchezza in molecole benefiche per la salute, sono considerati, da molti studiosi di nutrizione, dei veri e propri alimenti funzionali; le antocianine, i composti fenolici maggiormente rappresentati, possiedono un’azione antiossidante(riescono a disattivare i “radicali liberi” dell’ossigeno), migliorano l’elasticità e diminuiscono la permeabilità dei vasi capillari.

2 voti

kcal

155

omega3

0,45 gr

preparazione

20 min

cottura

35 min

persone

8

Crumble con fragole al profumo di zenzero

Stampa Email

ingredienti

Per la frutta:
  • 480 gr di fragole
  • 180 gr di more
  • 120 gr di ribes
  • zenzero in polvere
  • 20 gr di zucchero di canna chiaro
Per le briciole:
  • 70 gr di Valle’ Omega3
  • 60 gr di farina 0
  • 85gr di farina integrale
  • 25 gr di zucchero di canna chiaro
  • 20 gr di fiocchi di avena

1.

Lavare la frutta, asciugarla delicatamente con
un panno e ridurre le fragole a pezzi.
In una ciotola unire le fragole, le more, i ribes,
i 20 gr di zucchero e una spolverata generosa di
zenzero in polvere.

2.

In una seconda ciotola abbastanza capiente unire
le farine, lo zucchero, i fiocchi d’avena e infine
Valle’ Omega3.
Lavorare con la punta delle dita fino ad ottenere tante briciole grossolane.

3.

In una pirofila da forno versare sul fondo la frutta, cospargere con le briciole e infornare in
forno caldo a 180° per 35-40 minuti o finché le briciole non risulteranno dorate.

4.

Sfornare il crumble e servire tiepido.
I nostri consigli
Segreti per montare l’albume
Come tramandano le nonne si deve aggiungere una presa di sale agli albumi prima di montarli, ma pochi sanno che se si aggiunge anche  un cucchiaino di succo di limone e un pizzico di zucchero in polvere, versato a pioggia, si otterrà  una “neve” più ferma e più facile da lavorare.
Cosa prepariamo oggi?
Sara

Foodblogger

Sara

I frutti di bosco e frutti rossi (fragole, ribes, more, lamponi, mirtilli) sono molto apprezzati per il loro aroma e la loro raffinatezza, quello che molti ignorano è che, data la loro estrema icchezza in molecole benefiche per la salute, sono considerati, da molti studiosi di nutrizione, dei veri e propri alimenti funzionali; le antocianine, i composti fenolici
maggiormente rappresentati, possiedono un’azione antiossidante(riescono a disattivare i “radicali liberi” dell’ossigeno), migliorano l’elasticità e diminuiscono
la permeabilità dei vasi capillari.

Filippo

Dietista

Filippo

I frutti di bosco e frutti rossi (fragole, ribes, more, lamponi, mirtilli) sono molto apprezzati per il loro aroma e la loro raffinatezza, quello che molti ignorano è che, data la loro estrema icchezza in molecole benefiche per la salute, sono considerati, da molti studiosi di nutrizione, dei veri e propri alimenti funzionali; le antocianine, i composti fenolici
maggiormente rappresentati, possiedono un’azione antiossidante(riescono a disattivare i “radicali liberi” dell’ossigeno), migliorano l’elasticità e diminuiscono
la permeabilità dei vasi capillari.