Dolce

Torna indietro

Crostatine pesche e cioccolato bianco

Difficoltà
media
Persone
6
Tempo di preparazione
40 min
Tempo di cottura
30 min
Crostatine pesche e cioccolato bianco

Ingredienti

4 voti:
Per la base:

150 g di farina 00
1 intero di uovo
75 g di vallè +burro fredda
1/2 buccia di limone non trattato in scorza
20 g di zucchero

Per la crema:

2 o 3 n di pesche
1 intero di uovo
1/2 baccello di vaniglia
50 g di cioccolato bianco
30 g di zucchero
80 g di ricotta
125 ml di panna
1/2 buccia di limone non trattato in scorza

Crostatine pesche e cioccolato bianco, squisiti dolcetti alla frutta dal gusto inconfondibile. Crostatine alle pesche con una golosissima crema di panna, ricotta e cioccolato bianco, un mix irresistibile racchiuso in un piccolo dolce profumato. Le crostatine alla frutta singole sono più chic e graziose ma, se siete o corto di tempo o di stampini, potete duplicare le dosi della crema e preparare una grande crostata unica (24 cm diametro).

1

ingredienti

2

Versate la farina nel mixer e aggiungete la Vallé+Burro a pezzettini. Azionate finchè il composto non assomiglia a briciole.

3

Unite l’uovo, lo zucchero e la scorza di ½ limone grattugiata. Azionate di nuovo brevemente fino a quando il composto inizia a compattarsi. Rovesciate il composto in una ciotola, impastate velocemente (non lavorate troppo) poi coprite la ciotola con pellicola e mettete in frigo per 2 ore.

4

Trascorso il tempo di riposo, stendete l’impasto sulla spianatoia leggermente infarinata e foderate 6 stampini da tartellette (diametro 8 cm) tagliando la pasta con lo stampino stesso. Bucherellate il fondo, poi rimettete gli stampini in frigo

5

Accendete il forno a 180 gradi. Versate la panna in un pentolino, unite i semini contenuti nel mezzo baccello di vaniglia e fate scaldare a fuoco dolce. Appena la panna è calda, spegnete il fuoco e unite il cioccolato bianco. Mescolate fino a far sciogliere il cioccolato e mettete da parte 10 minuti in modo che si raffreddi. Nel frattempo, pelate le pesche e tagliatele a spicchi.

6

Sbattete l’uovo con lo zucchero, unite la ricotta, la scorza grattugiata di ½ limone e mescolate. Incorporate la panna col cioccolato sciolto. Prendete gli stampini dal frigo, riempite per 2/3 con questo composto, poi completate con 3-4 spicchi di pesca per ogni dolcetto. Infornate per mezz’ora circa (20 minuti sul ripiano mediano e 10 su quello inferiore) o fino a quando la crema appare colorita ai bordi.

7

Sfornate, lasciate raffreddare sulla gratella e servite. Conservate in frigo.

Foodblogger - Cristina

Se le pesche abbondano, per nostra fortuna non mancano ricette per utilizzare questi frutti deliziosi e versatili. Qui li ho accostati a una golosissima crema di panna, ricotta e cioccolato bianco, un mix irresistibile racchiuso in un piccolo dolce profumato: le tortine singole sono più chic e graziose ma, se siete o corto di tempo o di stampini, potete duplicare le dosi della crema e preparare una grande crostata unica (24 cm diametro).