Menu salutari

Torna indietro

Crostatine alla crema

Difficoltà
media
Persone
6
Tempo di preparazione
50 min
Tempo di cottura
30 min
Crostatine alla crema

Ingredienti

28 voti:

PER LA BASE

  • 300 gr di farina
  • 150 gr di Vallé+Burro
  • 1 uovo
  • 30 gr di zucchero
  • scorza di ½ limone non trattato

Per la crema

  • 200 ml di latte
  • 50 gr di zucchero
  • 2 tuorli
  • 1  cucchiaio di farina
  • 1 cucchiaio raso di amido di mais (maizena)
  • 1 baccello di vaniglia
  • scorza di ½ limone

Penso che la crostata con la crema pasticcera sia una vera poesia: semplice, buona, con un buon profumo di limone e vaniglia… una coccola e una gioia. In formato mini, poi, è anche semplice da trasportare in ufficio,  da mettere nello zaino dei bambini o da portare ad amici se si è invitati per un caffè. Se volete variare, potete aromatizzare la crema e l’impasto con l’arancia al posto del limone; se poi non avete il tempo per preparare la crema, farcite con  marmellata o crema spalmabile al cioccolato: nessuno si lamenterà, ne sono certa  

1

Ingredienti

2

Versate la farina in una ciotola capiente. Unite la Vallé+Burro fredda e sfregate il tutto tra i polpastrelli finché il composto non ha l’aspetto di grosse briciole (non lavoratelo troppo)

3

Unite l’uovo, lo zucchero, la scorza di limone grattugiata e impastate velocemente; formate una palla, avvolgete con pellicola e mettete in frigo per 2 ore circa

4

Preparate la crema pasticcera: versate il latte in una pentola dal fondo pesante, unite il baccello di vaniglia tagliato a metà e fate scaldare a fuoco dolce. Nel frattempo, mettete i tuorli in un contenitore resistente al calore, unite lo zucchero e sbattete con una frusta (o un frullino elettrico) finché sono bianchi e spumosi, poi unite la farina, l’amido, la scorza grattugiata e amalgamate

5

Appena il latte prende bollore spegnete il fuoco e unitelo ai tuorli a filo filtrandolo con un colino, cercando di mescolare mentre versate. Rimettete il pentolino sul fuoco e fate scaldare mescolando in continuazione con una frusta, senza mai fermarvi

6

Quando il composto si è addensato, togliete dal fuoco e trasferite in una ciotola larga. Coprite con pellicola (a contatto con la crema) per non far formare la pellicina

7

Trascorso il tempo di riposo dell’impasto, accendete il forno a 180 gradi. Ungete e infarinate 6 stampini per crostatine singole (10 cm diametro). Stendete la pasta sul piano di lavoro infarinato e, ritagliando la base con le formine stesse, rivestite il fondo degli stampi. Sistemate bene la base nello stampo e bucherellate il fondo

8

Riempite con la crema. Stendete gli avanzi di pasta e ritagliate tante striscioline con cui decorerete le crostate (potete incrociarle oppure intrecciarle)

9

Infornate per 25-30 minuti, spostando le crostate sul piano inferiore del forno per gli ultimi 5 minuti di cottura. Sfornate, fate raffreddare 15 minuti, poi sformate con cura e mettete a raffreddare del tutto sulla gratella. Servite in giornata o conservate in frigoBuoni dolci da KURI e da Vallé ♥

Foodblogger - Cristina

Penso che la crostata con la crema pasticcera sia una vera poesia: semplice, buona, con un buon profumo di limone e vaniglia… una coccola e una gioia. In formato mini, poi, è anche semplice da trasportare in ufficio,  da mettere nello zaino dei bambini o da portare ad amici se si è invitati per un caffè. Se volete variare, potete aromatizzare la crema e l’impasto con l’arancia al posto del limone; se poi non avete il tempo per preparare la crema, farcite con  marmellata o crema spalmabile al cioccolato: nessuno si lamenterà, ne sono certa