Crostata strudel alle noci

Siamo ancora nella stagione fredda e abbiamo voglia di restare in casa a godere del calduccio e di dolci caldi e profumati.  Le crostate sono tra i dolci più confortanti e facili per la dispensa di casa e lo strudel è un dolce che appartiene a tradizioni del nord che sanno di cannella e mele profumate. In questa ricetta abbiamo pensato di unire queste bontà e il risultato è stato sorprendente. E’ un dolce molto buono che potrà essere servito sia a colazione e merenda ma che farà bella figura come dessert sulla vostra tavola.

Categoria: Crostata

5 voti

difficoltà

preparazione

20 min.+1h di riposo

cottura

30 min.

persone

10

Crostata strudel alle noci

Stampa Email

ingredienti

Per la frolla:
  • 320 gr di farina 00
  • 100 gr di zucchero
  • 120 gr di Vallé&Burro
  • 2 uova
  • 1 pizzico di sale
  • La punta di un cucchiaino di lievito per dolci
  • Zucchero a velo
Per il ripieno:
  • 3 mele
  • Un cucchiaio di Vallé&Burro
  • Un cucchiaio di zucchero di canna
  • Un cucchiaino raso di cannella in polvere
  • Due cucchiai di gherigli di noci tritati grossolanamente
  • 150 gr di biscotti a piacere
  • Un cucchiaio di uvetta
  • Scorza grattugiata di 1 limone

1.

Su una spianatoia disporre la farina, il lievito, il sale e lo zucchero, Vallé&Burro e le uova

2.

Lavorare tutti gli ingredienti, fino a formare una palla liscia che avvolgerete in una pellicola e dovrà riposare in frigo per circa un’ora

3.

Nel frattempo far rosolare dolcemente le mele con il cucchiaio di Vallé&Burro, fino a quando perdono il loro succo (10 minuti circa)

4.

Aggiungere lo zucchero di canna

5.

Con un mattarello sbriciolare grossolanamente i biscotti e aggiungerli alle mele con l’uvetta, le noci e la cannella

6.

Grattugiare la scorza del limone e mescolare. Stendere 2/3 della pasta frolla nella teglia dal diametro di 20 cm circa e versare il ripieno

7.

Grattugiare il resto dell’impasto con una grattugia a buchi grandi, lasciando cadere i pezzetti direttamente sulla superficie della crostata

8.

Cuocere in forno per circa 30 minuti a 180°

9.

Far intiepidire prima di servire e spolverizzare a piacere con zucchero a velo
I nostri consigli
Perche’ si usa il cucchiaio di metallo?
Il cucchiaio di metallo è l’ideale quando si incorporano alla miscela di tuorli e zucchero… …alternandoli, gli albumi e la farina. Così si evita di rompere le bollicine d’aria e si ottiene un impasto più soffice.
Cosa prepariamo oggi?
Anna

Foodblogger

Anna

Consigli:

Per grattugiare più facilmente le ‘briciole’, lasciare per una ventina di minuti 1/3 dell’impasto  in freezer

Varianti:

Potete aggiungere fichi al posto delle mele ed eliminare lo zucchero.