Sapori a tema

Torna indietro

Crostata di Pasqua ricotta e uvetta

Difficoltà
facile
Persone
10
Tempo di preparazione
1 h + riposo
Tempo di cottura
30 min
Crostata di Pasqua ricotta e uvetta

Ingredienti

5 voti:
Per la frolla:

300 gr di farina
100 gr di zucchero
Mezzo cucchiaino di lievito per dolci
100 gr di Vallé&Burro
3 tuorli + 1 albume

Per il ripieno:

400 gr di ricotta
100 gr di uvetta
100 ml di liquore profumato a piacere
Scorza di tre arance biologiche
Un uovo
Un cucchiaio di zucchero

Per la decorazione:

Un cucchiaio di gelatina di arance oppure
Un cucchiaio di miele oppure
Gelatina per dolci oppure
Zucchero a velo

Il mio super potere è: #SuperSofficità

La Pasqua coincide con la primavera e i primi picnic. Quindi cominciamo a pensare ad un dolce che faccia sentire il profumo della festa e che possa essere trasportato in un cesto per le nostre scampagnate. Ecco qui la nostra crostata ricca di ricotta e profumata dalla scorza di tre arance e dall’uvetta ammorbidita nel liquore.  Porterà sulla vostra tavola, in qualsiasi momento vogliate servirla, un momento di gioia golosa.

Il nostro alleato sarà:
Vallé&Burro

1

Su una spianatoia versare la farina, lo zucchero, il lievito, la Valle&Burro fredda di frigo, le uova e amalga-mare velocemente fino a formare una palla.

2

Metterla in frigo per almeno un’ora.

3

Con la metà della frolla foderare una teglia per crostate del diametro di 22 cm.

4

Nel frattempo mettere l’uvetta in ammollo nel liquore.

5

In una ciotola amalgamare la ricotta, lo zucchero e l’uovo.

6

Aggiungere la scorza grattugiata delle arance.

7

Aggiungere l’uvetta scolata. Amalgamare e versarla nella teglia.

8

Dall’altra metà di frolla ricavare strisce da posare sulla superficie della ricotta.

9

Decorare a piacere con fiori di frolla. Cuocere in forno a 180° per circa 30 minuti.

10

Per decorare potrete spennellare la superficie con gelatina di arance leggermente riscaldata o miele al-lungato con un cucchiaino di acqua o gelatina per dolci o semplicemente con zucchero a velo.

Foodblogger - Anna

Consigli:

Potete preparare la crostata anche in anticipo, il giorno prima.

 

Varianti:

Potete arricchire ulteriormente questa crostata con uno strato di confettura di ciliegie, da distribuire sul fondo, prima di versare la ricotta.