Dolce

Torna indietro

Crostata ai frutti di bosco

Difficoltà
media
Persone
8
Tempo di preparazione
50 min
Tempo di cottura
20 min
Crostata ai frutti di bosco

Ingredienti

8 voti:

Ingredienti per 8 persone

  • 370 g di farina
  • 120 g di Vallé+Burro
  • 200 g di zucchero, un uovo
  • 6 tuorli, mezzo litro di latte
  • 1 limone non trattato
  • 2 decilitri di panna fresca
  • 300 g di frutti di bosco misti
  • zucchero al velo
  • 1 pizzico di sale

In natura sono molti i cibi che contengono sostanze antiossi­danti.


Le sostanze antiossidanti sono trattenute specialmente nei pigmenti della frutta nera, tipo: uva nera, prugne nere, mirtilli, more, fragole (polifenoli, bioflavonoidi), nelle vitamine (C, E, e betacaroteni, i precursori dalla vitamina A) e in alcuni micronu­trienti (selenio, rame, zinco, glu­tatione, coenzima Q10). Uno studio scientifico  dell’università di Boston stabilisce la reale efficacia del potere antiossidante di questi elementi, in grado di “combattere” la formazione dei radicali liberi nel nostro organismo, responsabili dell’invecchiamento cellulare.
Niente di meglio che una crostata ai frutti di bosco per il piacere del palato e del corpo.


 


1

Riunisci nel mixer 300 g di farina con Vallé+Burro, un pizzico di sale e 80 g di zucchero. Fai andare l’apparecchio fino alla formazione di un composto a briciole. Unisci l’uovo e 2 tuorli, frulla fino ad ottenere una palla di impasto, avvolgilo in un foglio di pellicola per alimenti e lascia riposare la frolla in frigo per 30 minuti.

2

Stendila in uno stampo da crostata di 22 centimetri di diametro, coprila con un foglio di carta da forno bagnato e strizzato, riempila con palline di ceramica o fagioli secchi e cuoci la base in forno preriscaldato a 180°C per circa 20 minuti. Elimina carta e fagioli, prosegui la cottura per altri 5 minuti e lasciala raffreddare.

3

Monta i tuorli con lo zucchero rimasto fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso, unisci la farina rimasta e mescola. Lava il limone, preleva la scorza con un pelapatate e riuniscila in una casseruola con il latte. Scaldalo su fiamma bassa e versalo a filo sul composto precedente, mescolando con una frusta per evitare la formazione di grumi. Cuoci la crema per 7-8 minuti, versala in una ciotola, coprila a contatto con un foglio di pellicola per alimenti e lasciala raffreddare.

4

Monta la panna, elimina la scorza di limone dalla crema ed amalgamala con la panna montata. Versa la crema ottenuta nella base di pasta frolla, cospargila con i frutti di bosco e spolverizzali con lo zucchero al velo.Buon Appetito da Vallé

Nutrizionista - Esperti Vallé

In natura sono molti i cibi che contengono sostanze antiossi­danti.

 

Le sostanze antiossidanti sono trattenute specialmente nei pigmenti della frutta nera, tipo: uva nera, prugne nere, mirtilli, more, fragole (polifenoli, bioflavonoidi), nelle vitamine (C, E, e betacaroteni, i precursori dalla vitamina A) e in alcuni micronu­trienti (selenio, rame, zinco, glu­tatione, coenzima Q10). Uno studio scientifico  dell’università di Boston stabilisce la reale efficacia del potere antiossidante di questi elementi, in grado di “combattere” la formazione dei radicali liberi nel nostro organismo, responsabili dell’invecchiamento cellulare.
Niente di meglio che una crostata ai frutti di bosco per il piacere del palato e del corpo.