Crèpes con composta di fragole

Eccovi la ricetta delle crepes alle fragole, squisiti dolci alle fragole farciti con una composta di fragole fresca e delicata, con amido di mais e limone. Le fragole sanno sempre di festa e costituiscono una merenda sana e graditissima ai bambini (e non solo). Crèpes da farcire con quello che preferite (marmellata, crema di cioccolato, crema pasticcera, panna…) ma la composta di fragole che ho usato per questa ricetta vi permetterà di utilizzare frutta fresca e di ottenere una farcitura golosa e genuina.

Categoria: Torta alle fragole

1 voti

difficoltà

preparazione

30'

cottura

10'

persone

6

Crèpes con composta di fragole

Stampa Email

ingredienti

Per le crepes
  • 120 g di farina 00
  • 2 interi di uova
  • 25 g di valle' naturalmente
  • 200 ml di latte
  • 75 ml di acqua
  • 1 pizzico di sale
Per la composta di fragole:
  • 250 g di fragole
  • 50 g di zucchero
  • 1 cucchiaino di amido di mais
  • 1 succo e scorza di un limone non trattato

1.

Ingredienti

2.

Cominciate con la composta di fragole: lavate e tagliate a pezzetti i frutti e mettete in un pentolino dal fondo pesante; unite lo zucchero, la scorza grattugiata e il succo di limone e fate scaldare a fuoco medio. Quando notate che il composto inizia a sobbollire, abbassate il fuoco e cuocete coperto per 5 minuti circa, mescolando di tanto in tanto

3.

Quando le fragole iniziano a disfarsi, togliete dal fuoco e passate a setaccio, in modo da ottenere uno sciroppo liscio. Sciogliete l’amido di mais in poca acqua fredda , unite allo sciroppo di fragole, mescolate e versate nuovamente nella pentola. Fate scaldare mescolando finché il tutto non si addensa, raggiungendo la consistenza di una composta. Togliete dal fuoco, versate in una ciotola e lasciate raffreddare (conservate in frigo se non consumate nel giro di un paio d’ore)

4.

Per preparare le crepes, setacciate la farina in una ciotola larga e unite un pizzico di sale. Sbattete leggermente le uova e mescolatele alla farina, poi unite il latte e l’acqua

5.

Mescolate bene con una frusta in modo da eliminare tutti i grumi. Coprite e lasciate riposare per mezz’ora. Trascorso il tempo di riposo, fate sciogliere la Vallé a bagnomaria o nel microonde e unite alla pastella. Mescolate bene e, se ci sono ancora grumi, passate al colino

6.

Scaldate pochissima Vallé in un padellino antiaderente dal fondo spesso (18 cm diametro) e, quando è ben caldo, versate un poco di pastella servendovi di un piccolo mestolo (la quantità giusta è quella che serve appena a coprire il fondo). Muovete il padellino in modo da fare distribuire bene la pastella e, quando vedete comparire della bollicine in superficie, girate la crepe e completate la cottura dall’altro lato. In media bastano 30 secondi per lato al massimo, tenendo conto che le prime crepes cuoceranno più lentamente e le ultime molto rapidamente. Impilate le crepes cotte (dovreste ottenerne circa 12) in un piatto e procedete fino a esaurimento della pastella

7.

Servite le crepes calde con la composta a parte, lasciando liberi i commensali di farcirle a piacimento. Se volete preparare le crepes con molto anticipo, scaldatele nel microonde a bassa potenza per 1 minuto e saranno di nuovo calde e morbide
I nostri consigli
Carote per la vitamina A
100 g di carote contengono il 100% del fabbisogno quotidiano di Vitamina A
Cosa prepariamo oggi?
Cristina
Cristina

Le crepes sanno sempre di festa e costituiscono una merenda sana e graditissima ai bambini (e non solo); potete farcirle con quello che preferite (marmellata, crema di cioccolato, crema pasticcera, panna…) ma la composta di fragole che ho usato per questa ricetta vi permetterà di utilizzare frutta fresca e di ottenere una farcitura golosa e genuina.