Menu salutari

Torna indietro

Ciambella mascarpone e amarene

Difficoltà
facile
Persone
8
Tempo di preparazione
20 min
Tempo di cottura
50 min
Ciambella mascarpone e amarene

Ingredienti

14 voti:
Per la ciambella:

350 g di farina
1 bustina di lievito per dolci
125 g di valle' naturalmente
200 g di mascarpone a temperatura ambiente
120 g di zucchero
100 ml di latte
2 interi di uova a temperatura ambiente
100 g di amarene essiccate (oppure ciliegie o mirtilli rossi)
1/2 buccia di limone in scorza
qb spolverata di zucchero a velo

Ciambella mascarpone e amarene: scopri le nostre ricette dolci di Natale, pensate per te. Finalmente anche in Italia il settore della frutta essiccata nei supermercati comincia a essere molto fornito, una vera fortuna per noi golosi: seccando la frutta ci si può concedere il piacere di gustarla anche fuori stagione e in modo del tutto naturale. I frutti che più amo comprare essiccati sono ciliegie e amarene, frutti deliziosi che hanno l’unico difetto di essere disponibili per un periodo troppo corto… ecco che con questo sistema posso ritrovarle tutto l’anno e usarle in inverno, per esempio in una torta semplice e golosa come questa, è un vero piacere. Non le trovate? Nessun problema, potete sostituirle con mirtilli normali o mirtilli rossi (cranberries). Alla prima occasione, però, approfittate dei mercatini di Natale per farne scorta, sicuramente lì le troverete!

Il nostro alleato sarà:
Naturalmente

1

Ingredienti

2

Accendete il forno a 180 gradi. Ungete e infarinate uno stampo da ciambella (26 cm diametro, foro di 7 cm). Sciogliete la Vallé a bagnomaria o nel microonde e lasciate raffreddare. Mescolate farina e lievito, setacciate e mettete da parte. Sbattete le uova con lo zucchero fino a quando sono spumose. Unite la scorza grattugiata e mescolate.

3

Aggiungete la Vallé sciolta, il mascarpone e amalgamate. Incorporate la farina poca alla volta, mescolando bene tra un’aggiunta e l’altra. Quando il composto comincia a diventare secco, aggiungete il latte e procedete fino a esaurimento della farina.

4

Unite le amarene e mescolate

5

Versate nello stampo e infornate per 45 minuti circa (fate la prova stecchino da 40 minuti in poi)

6

Sfornate, attendete 10 minuti, poi sformate con delicatezza sulla gratella e lasciate raffreddare. Quando la ciambella è fredda, cospargete con abbondante zucchero a velo e servite.

Foodblogger - Cristina

Finalmente anche in Italia il settore della frutta essiccata nei supermercati comincia a essere molto fornito, una vera fortuna per noi golosi: seccando la frutta ci si può concedere il piacere di gustarla anche fuori stagione e in modo del tutto naturale. I frutti che più amo comprare essiccati sono ciliegie e amarene, frutti deliziosi che hanno l’unico difetto di essere disponibili per un periodo troppo corto… ecco che con questo sistema posso ritrovarle tutto l’anno e usarle in inverno, per esempio in una torta semplice e golosa come questa, è un vero piacere. Non le trovate? Nessun problema, potete sostituirle con mirtilli normali o mirtilli rossi (cranberries). Alla prima occasione, però, approfittate dei mercatini di Natale per farne scorta, sicuramente lì le troverete!