Brownies a tutta mandorla

I brownies alla mandorla, un perfetto esempio di coccola invernale, un piccolo e delizioso dolcetto per accompagnare un caffè caldo o una cioccolata fumante, ideale anche come dolce per la festa del papà. Questi brownies al cioccolato sono leggermente diversi da quelli classici: non contengono farina, il che li rende simili a un cheesecake o a un castagnaccio come consistenza… se preferite la versione più comune, potete sostituire le mandorle con lo stesso peso di farina 00 (avrete brownies più compatti) ma, almeno una volta, vale la pena di provare questa alternativa. Una sola avvertenza: data la consistenza piuttosto molle, vi consiglio di usare uno stampo di silicone o uno di alluminio usa-e- getta in modo da estrarli più facilmente; inoltre, è meglio tagliarli prima di toglierli dallo stampo e non dopo come quelli “normali”: usate perciò un materiale resistente ai tagli o qualcosa che potete gettare dopo l’uso.

Categoria: Torta al cioccolato

14 voti

difficoltà

preparazione

20'

cottura

30'

persone

6

Brownies a tutta mandorla

Stampa Email

ingredienti

  • 200 gr di cioccolato fondente
  • 175 gr di Vallé …naturalmente
  • 3 uova
  • 130 gr di zucchero
  • 130 gr di mandorle
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia (o un pizzico di vanillina)

1.

Ingredienti. Accendete il forno a 180 gradi

2.

Spezzettate il cioccolato, mettetelo in un pentolino dal fondo pesante e aggiungete la margarina. Fate sciogliere a fuoco dolce mescolando spesso, poi spegnete e mettete da parte

3.

Tritate finemente le mandorle nel mixer e mescolatele allo zucchero; sbattete leggermente le uova

4.

Unite le uova, le mandorle con lo zucchero e la vaniglia al cioccolato e margarina fusi e mescolate bene

5.

Ungete uno stampo quadrato (20x20, meglio se di silicone) e versateci il composto. Infornate per 30-35 minuti finché la superficie appare opaca e crepata ma l’interno è ancora umido (perciò alla prova stecchino questo non deve essere del tutto pulito)

6.

Lasciate raffreddare del tutto nello stampo, poi tagliate a quadretti, estraete un quadretto per volta (attenzione, saranno molto morbidi) e serviteUn dolce saluto da Kuri e da Vallé ♥
I nostri consigli
Hamburger veg
Voglia di hamburger? Prova gli hamburger di legumi, come fagioli o lenticchie per un gusto pieno di salute e senza rinunciare all’apporto di proteine e ferro.
Cosa prepariamo oggi?
Cristina
Cristina

Ecco un perfetto esempio di coccola invernale, un piccolo e delizioso dolcetto per accompagnare un caffè caldo o una cioccolata fumante… questi brownies sono leggermente diversi da quelli classici: non contengono farina, il che li rende simili a un cheesecake o a un castagnaccio come consistenza… se preferite la versione più comune, potete sostituire le mandorle con lo stesso peso di farina 00 (avrete brownies più compatti) ma, almeno una volta, vale la pena di provare questa alternativa. Una sola avvertenza: data la consistenza piuttosto molle, vi consiglio di usare uno stampo di silicone o uno di alluminio usa-e- getta in modo da estrarli più facilmente; inoltre, è meglio tagliarli prima di toglierli dallo stampo e non dopo come quelli “normali”: usate perciò un materiale resistente ai tagli o qualcosa che potete gettare dopo l’uso.